Beach: l’inedita coppia Millenium Sala-Marelli seconda al Trofeo delle Province

Entusiasmo in casa Millenium per l’ottimo risultato del duo Sala-Marelli, alla prima volta sulla sabbia e team rivelazione del torneo, che si giocano alla grande una finale tutta bresciana. 

 

Si è chiusa domenica a Cellatica l’edizione 2018 del Trofeo delle Province, il torneo giovanile di Beach Volley organizzato come ogni anno dal Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo nell’ambito del progetto Kinderiadi.

La manifestazione, che ha visto la partecipazione di 36 coppie Under 16 in rappresentanza di 8 Comitati Territoriali della Lombardia, si è conclusa con il trionfo di due selezioni che non si erano mai aggiudicate prima l’ambito trofeo: Pavia nel settore maschile e Brescia in quello femminile. Anche quest’anno sui campi dell’Arena Beach si sono disputate ben 140 gare che hanno regalato emozioni fino all’ultimo; la giornata si è poi conclusa con la cerimonia di premiazione di tutte le rappresentative partecipanti.

Successo inedito nel torneo femminile per Brescia 1 (Tellone-Ducoli), che in una finale tutta “casalinga” sconfigge 2-0 una sorprendete Brescia 3 targata Millenium Brescia, con Chiara Sala e Alessia Marelli vere rivelazioni del torneo. Le due coppie si erano già incrociate nei quarti di finale del tabellone vincenti e in quel caso Brescia 1 aveva avuto la meglio soltanto per 16-14 al tie-break, dopo aver perso il primo set. Anche la finale per il terzo posto è stata un derby: Milano Monza Lecco 1 (Giulia Fumagalli e Michela Sisti) si è imposta per 2-0 su Milano Monza Lecco 2 (Sara Angili Moglioni e Michelle Bergna). Eliminate nei quarti di finale, e quinte classificate, Brescia 2 e Como 1, che aveva chiuso la prima giornata in testa.

Grandi soddisfazioni per Millenium quindi, con la coppia Sala (classe 2003) e Marelli (classe 2002), che per la prima volta si affacciano al beach a questo livello e lasciano il segno, sbaragliando coppie ben più affiatate e consolidate.

«Abbiamo deciso di dare questa opportunità a due ragazze del nostro settore giovanile che si sono contraddistinte per impegno e per caratteristiche affini al beach volley – dichiara la supervisor del settore giovanile Lucrezia Catania – loro hanno accolto la cosa con entusiasmo, allenandosi praticamente tutti i giorni sulla sabbia, e come abbiamo visto i risultati non sono mancati, per questo siamo tutti molto contenti. E pensare che era la prima volta per queste ragazze, e per Millenium in un certo senso, sulla sabbia».

«Vogliamo continuare da qui in poi ad avere un filo diretto con il beach volley – continua Catania – il fatto che il nostro coordinare tecnico Matteo D’auria sia selezionatore regionale e allenatore in questa disciplina può creare delle belle sinergie».

 

 

Di seguito i risultati completi delle gare femminili e le classifiche finali.

TABELLONE A DOPPIA ELIMINAZIONE
Primo turno: Bergamo 2-Como 3 1-2 (12-15, 15-9, 7-15); Varese 1-Como 2 0-2 (9-15, 3-15).
Secondo turno: Como 1-Como 3 2-0 (15-11, 15-4); Cremona Lodi 2-Pavia 1 0-2 (10-15, 12-15); Milano Monza Lecco 2-Mantova 1 2-0 (16-14, 15-7); Brescia 2-Pavia 2 2-0 (17-15, 15-11); Mantova 2-Brescia 1 0-2 (8-15, 6-15); Bergamo 1-Varese 2 2-0 (15-7, 15-11); Cremona Lodi 1-Brescia 3 1-2 (12-15, 15-12, 7-15); Milano Monza Lecco 1-Como 2 2-0 (15-6, 15-11).
Terzo turno perdenti: Como 2-Bergamo 2 2-1 (15-9, 15-17, 15-8); Como 3-Varese 1 1-2 (13-15, 15-11, 10-15).
Terzo turno vincenti: Como 1-Pavia 1 2-0 (15-6, 15-12); Milano Monza Lecco 2-Brescia 2 2-0 (15-12, 15-12); Bergamo 1-Brescia 1 0-2 (14-16, 9-15); Milano Monza Lecco 1-Brescia 3 1-2 (15-7, 11-15, 12-15).
Quarto turno perdenti: Como 2-Cremona Lodi 1 2-0 (15-12, 15-11); Varese 2-Mantova 2 2-0 (15-13, 15-8); Mantova 1-Pavia 2 0-2 (7-15, 9-15); Varese 1-Cremona Lodi 2 2-0 (15-12, 15-9).
Quinto turno perdenti: Brescia 2-Como 2 2-1 (11-15, 15-8, 15-9); Pavia 1-Varese 2 0-2 (13-15, 10-15); Milano Monza Lecco 1-Pavia 2 2-0 (15-11, 15-10); Bergamo 1-Varese 1 2-0 (15-9, 15-5).
Quarto turno vincenti: Como 1-Milano Monza Lecco 2 0-2 (6-15, 11-15); Brescia 3-Brescia 1 1-2 (19-17, 8-15, 14-16).
Sesto turno perdenti: Brescia 2-Varese 2 2-1 (15-11, 13-15, 15-13); Bergamo 1-Milano Monza Lecco 1 1-2 (15-12, 9-15, 11-15).
Settimo turno perdenti: Brescia 3-Brescia 2 2-0 (16-14, 15-10); Como 1-Milano Monza Lecco 1 0-2 (9-15, 13-15).
Semifinali: Milano Monza Lecco 2-Brescia 3 0-2 (7-15, 14-16); Brescia 1-Milano Monza Lecco 2-0 (15-10, 15-9).
Finale per il terzo posto: Milano Monza Lecco 2-Milano Monza Lecco 1 0-2 (14-16, 9-15).
Finale per il primo posto: Brescia 3-Brescia 1 0-2 (10-15, 9-15).

CLASSIFICA FINALE
1° Brescia 1, 2° Brescia 3, 3° Milano Monza Lecco 1, 4° Milano Monza Lecco 2, 5° Brescia 2 e Como 1, 7° Varese 2 e Bergamo 1, 9° Como 2, Pavia 1, Varese 1 e Pavia 2, 13° Cremona Lodi 1, Mantova 2, Cremona Lodi 2 e Mantova 1, 17° Bergamo 2 e Como 3.

ALBO D’ORO
MASCHILE – 2014: Brescia; 2015: Como; 2016: Bergamo; 2017: Milano Monza Lecco, 2018: Pavia.
FEMMINILE – 2014: Bergamo; 2015: Bergamo; 2016: Monza e Brianza; 2017: Milano Monza Lecco, 2018: Brescia.

 

(Comunicato tratto dalla news Fipav Lombardia)

 

 

Sala e Marelli con le medaglie d’argento