Domenica ore 17:00 c’è il derby con la Saugella Monza di Ortolani al PalaGeorge

Quarto derby di Lombardia per le Leonesse, che vogliono sbloccarsi per continuare ad alimentare il sogno della post season. Veglia: “dobbiamo fare punti per coronare al meglio quanto fatto fin ora, meritiamo di più. Tiriamo fuori la cattiveria agonistica”. 

 

 

Intro
Ecco il quarto derby lombardo consecutivo della Banca Valsabbina. La squadra di coach Enrico Mazzola chiude il suo Giro di Lombardia, sfidando tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari la Saugella Team Monza, nella ventitreesima giornata della Samsung Volley Cup serie A1, in programma domenica 10 marzo alle 17.00. Dirigeranno Alessandro Tamasi e Andrea Pozzato, Eleonora Spartà sarà al videocheck e Andrea Bonzanini al referto segnapunti. Gli ex di turno dell’incontro sono due. Coach Enrico Mazzola che ha guidato dal 2012 al 2014, la formazione brianzola, conquistando la promozione in B1 e Coppa Italia di categoria (2013) ed ha sfiorato la promozione in serie A1, perdendo la finale play off promozione con San Casciano (Il Bisonte Firenze) e l’opposta Anna Nicoletti che ha giocato nelle file della Saugella nella stagione 2016-17.

Le Leonesse 
La Banca Valsabbina affronterà la Saugella Team Monza, quarta forza del campionato, con l’obiettivo di ritornare alla vittoria (che manca dallo scorso 27 gennaio) e di interrompere un periodo difficile per i risultati, culminati con gli stop contro Zanetti Bergamo, E’più Pomì Casalmaggiore e Unet E-work Busto Arsizio. Capitan Tiziana Veglia fa il punto della situazione in casa Millenium: “Busto Arsizio è una squadra e competitiva – analizza – che sta facendo bene sia in Italia, sia in Europa (ha conquistato la finale di Cev Cup, ndr). A noi è mancato qualcosa, indubbiamente, come è mancato qualcosa anche nella gara contro Casalmaggiore. Sinceramente non so come spiegare questa situazione: speriamo di invertire questo trend negativo e di finire bene la stagione. Non ce lo meritiamo per il lavoro svolto”. Da un’avversaria protagonista in Europa ad un’altra, appunto, la Saugella che ha conquistato la finale di Challenge Cup, al termine di un’infinita battaglia contro il Volero Le Cannet, chiusa la Golden Set. Finita l’andata per 3-2, le brianzole hanno ceduto per 2-3 alla Candy Arena per poi vincere al set supplementare. Squadra in forma, Monza nelle ultime due giornate ha superato Novara e Casalmaggiore. “Affronteremo l’impegno a viso aperto – prosegue la ventiseienne atleta piemontese – Non abbiamo nulla da perdere, dobbiamo ritrovare la nostra cattiveria agonistica in campo, senza quella facciamo fatica”. Seconda stagione alla Millenium Brescia e primo capitano in A1. “L’ho detto e l’ho ripeto, sono molto contenta della società. Ci stanno trattando davvero nel migliore dei modi. In queste due stagioni sono rimasta stupita del mio rendimento e – conclude – sono molto felice di essere stata scelta come capitano di questa squadra e società per il primo campionato di A1”.

Le avversarie
Da questa stagione il Saugella è allenata dall’argentino naturalizzato spagnolo Miguel Angel Falasca. Il roster brianzolo è formato dalle registe Micha Hancock e Martina Balboni; le opposte sono l’esperta Serena Ortolani, 279 presenze con la nazionale italiana (e due titoli europei) e Marika Bianchini. I posti sono 4 Hanna Orthmann, Edina Begic e Anna Buijs. Al centro ci sono Francesca Devetag, veterana del reparto brianzolo, Laura Melandri e la Rachel Adams, nazionale degli Stati Uniti e Campionessa del Mondo nel 2014. Il mix di esperienza e gioventù tra Chiara Arcangeli e Ilaria Bonvicini forma il reparto dei liberi. Rispetto alla gara d’andata, giocata il 9 dicembre 2018 alla Candy Arena e vinta 3-1 dal Saugella, nel roster non ci sarà Laura Partenio, passata a gennaio alla Lardini Filottrano.

Le formazioni
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Biava, 4 Rivero, 5 Norgini (L), 6 Manig, 7 Di Iulio, 8 Pietersen, 9 Villani, 10 Parlangeli (L), 11 Washington, 14 Bartesaghi, 15 Nicoletti, 16 Veglia (K), 17 Baccolo, 18 Miniuk. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.
Saugella Team Monza: 1 Ortolani, 3 Arcangeli (L), 5 Balboni, 7 Devetag, 8 Adams, 9 Hancock, 10 Begic, 11 Buijs, 12 Orthmann, 13 Facchinetti, 14 Bianchini, 17 Bonvicini, 19 Melandri. Allenatore: Falasca. Assistente: Parazzoli.

Biglietteria
I biglietti per accedere alla partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del PalaGeorge (Via G. Falcone a Montichiari BS) a partire da 2 ore dal fischio d’inizio, oppure potete acquistare online sul sito Do It Yourself: www.diyticket.it. Tutte le informazioni sul nostro sito web.

Come seguire
Il match sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma LVF TV (www.lvftv.com) con il commento di Luca Piantelli e la voce tecnica di Matteo D’Auria, coordinatore tecnico del settore giovanile della Millenium Brescia. Gli aggiornamenti del match saranno consultabili sul sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oppure attraverso la pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” scaricabile su smartphone. Saranno altresì costantemente aggiornati anche i canali social del Volley Millenium Brescia: sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter verranno caricati i punteggi alla fine di ogni set.

Le altre partite
Gli anticipi di sabato 9 marzo (ore 20.30) saranno bene 3: tra Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze (diretta Rai Sport + HD), Reale Mutua Fenera Chieri – Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci – Bosca S.Bernardo Cuneo (diretta LVF TV). Le prime tre della classe possono così preparare al meglio l’impegno nei Quarti di finale di Champions League che le vedrà affrontare i top club europei: Fenerbahce Opet Istanbul per Scandicci, Eczacibasi VitrA Istanbul per l’Imoco Conegliano e Allianz MTV Stoccarda per Novara. Le gare domenicali saranno Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Team Monza, Lardini Filottrano – Unet E-Work Busto Arsizio e Club Italia Crai – Zanetti Bergamo. Riposa l’èpiù Pomì Casalmaggiore.

La classifica
Samsung Volley Cup A1.
Imoco Volley Conegliano 52; Igor Gorgonzola Novara 46; Savino Del Bene Scandicci 44; Saugella Team Monza* 40; Unet E-Work Busto Arsizio 39; èpiù Pomì Casalmaggiore* 38; Il Bisonte Firenze* 35; Bosca San Bernardo Cuneo 30; Zanetti Bergamo* 25; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 7; Club Italia Crai 2. *una partita in più.

Il turno
Sabato 9 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze
Sabato 9 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Reale Mutua Fenera Chieri – Igor Gorgonzola Novara
Savino Del Bene Scandicci – Bosca S.Bernardo Cuneo
Domenica 10 marzo, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Lardini Filottrano – Unet E-Work Busto Arsizio
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Team Monza
Club Italia Crai – Zanetti Bergamo
Riposa: èpiù Pomì Casalmaggiore

 

La Banca Valsabbina durante un time-out (Foto Pierangelo Gatto per Rm Sport)