Dopo il test con il Club Italia, testa a Busto

L’allenamento congiunto con il Club Italia prepara le Leonesse all’importante appuntamento di sabato sera, contro la Futura Busto Arsizio.

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Club Italia Crai 1-2 (25-20, 23-25, 22-25)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Ciarrocchi 5, Bianchini 6, Tanase 7, Fondriest 6, Morello 4, Cvetnic 8; Scognamillo (L). Giroldi, Blasi, Sironi 9, Tenca (L), Bartesaghi 5, Caneva 1. All. Beltrami.

Club Italia Crai: Ituma 13, Marconato 7, Adelusi 13, Nervini 8, Gannar 2, Pelloia 5; Ribechi (L). Giuliani 1, Acciarri 1. N.E. Vighetto, Passaro, Micheletti, Despaigne, Esposito, Barbero (L), Nwokoye. All. Mencarelli.

 

Nell’ultimo test match con le azzurrine del Club Italia Crai, le Leonesse bresciane brillano nel primo set, poi allentano la morsa concedendo alle azzurrine i restanti due parziali.

Beltrami sceglie di iniziare con il sestetto tipo ed il vantaggio iniziale per 13-9 lo premia. Quando sembrano ormai dome, le azzurrine si ritrovano e giungono al solo punticino con Ituma sul 19-18. Da qui in poi praticamente è solo Brescia con la chiusura 25-20 a conferma.

Sironi al posto di Bianchini nel secondo. Punto a punto fino al 12 pari, dove la freschezza del Club Italia viene fuori. Pelloia firma il muro del 12-15, seguito dal muro di Marconato: 17-22. La tenacia bresciana, però, porta al pari con Tanase (22-22), prima che gli scambi finali premino le ospiti: 23-25 dopo lo stop di Gannar.

Stesse 7 del fine set precedente, con Caneva al centro. Equilibrio negli scambi iniziali, poi la Millenium trova il break sul 12-9, mantenendo il vantaggio ed allungando col muro di Ciarrocchi: 18-12. Beltrami ruota le giocatrici ed il Club Italia torna sotto. Il primo tempo di Marconato vale il pari al 21, poi l’out di Bartesaghi segna il 22-25 che pone fine all’allenamento.

Foto Massimo Bandera