Giovanili: Millenium giovane e vincente!

L’U13 S. Polo infila le vittorie numero 10 e 11 in altrettante sfide, conquistando gli Ottavi di finale come prima del girone, L’U14 vince bene contro Roncadelle, mentre l’U18 espugna Dello con una formazione molto giovane.

Le piccole dell’ U13 S.Polo non vogliono essere da meno delle grandi e collezionano la decima e undicesima vittoria consecutiva in una sola giornata. Un 2-0 nettissimo, con i parziali di 25-2 25-8 al malcapitato Lumezzane travolto da una Millenium che compie solo 3 errori in tutta la gara. Il Lumezzane trova una squadra con un assetto perfetto e che non concede nulla. La discreta difesa ospite e gli attacchi rigorosamente in palleggio non impensieriscono le atlete di Millenium che colpiscono da ogni dove. Una prova maiuscola da parte dell’intero organico.
La partita contro il Real Mazzano è decisamente più complicata. In palio c’è il primo posto del girone e Mazzano è ben disposta in campo e galvanizzata dalla precedente vittoria, anch’essa contro Lumezzane. Dopo un inizio equilibrato, l’allungo decisivo di Millenium (17-13) non viene più recuperato fino al 25-19. Il secondo set riparte con un Mazzano aggressivo e volenteroso di reazione, ma Millenium si ricorda di voler volare in alto e scarica sulle avversarie tutto l’entusiasmo.
Si rivede la squadra determinata e convinta del match precedente che colpisce il campo avverso con palloni imprendibili spegnendo ogni velleità di recupero per un 25-14 finale che consacra l’accesso agli Ottavi di finale.
Il gruppo vuole crescere ancora per mostrarsi all’altezza del nuovo impegno (in trasferta a Maclodio) del 6 aprile e del ritorno a San Polo, il 13 Aprile.

Le più piccole dell’U13 Carducci, invece, vengono sconfitte 3 a 0 tra le mura amiche. Le tantissime assenze che hanno condizionato il risultato finale, hanno comunque dato occasione a chi era presente di poter disputare tutta la partita con continuità senza cadere nella lunga girandola di sostituzioni. Una bella occasione per le titolari di questa sfida per mettere in pratica le fatiche degli allenamenti e accumulare esperienza.

 

Nella giornata di sabato si e’ disputata la seconda giornata del girone Eccellenza dell’under 14 che vede Millenium vittoriosa contro Roncadelle per 3-1. Una prestazione altalenante, ma che alla fine premia le ragazze di Baresi.
Il primo set è quasi senza storia con Roncadelle impreciso e Millenium che sbaglia poco. Nella seconda frazione, invece, Roncadelle reagisce approfittando del calo di concentrazione delle cittadine. Nel terzo set le cittadine ritrovano lucidità e grinta, tornando così a condurre. Il quarto set è quello decisivo, nonostante Millenium si faccia recuperare qualche punto di troppo nel finale di gara. “E’ un risultato che fa morale, ma c’è da lavorare ancora molto” ha commentato l’allenatore.
Da segnalare il rientro part time di Gabrielli Sara, una delle migliori giocatrici del giovanile, fuori dal 10 febbraio per un serio infortunio alla caviglia.

 

Settimana di fuoco per l’U18, impegnata sia Domenica che Mercoledì, a causa del turno infrasettimanale.
La prima sfida vedeva le ragazze di De Carli affrontare un Manerbio in cui spicca un alto centrale che passa comodamente sopra il muro cittadino. Memore dell’andata in cui Millenium perse 3-0, le cittadine partono molto contratte ma i primi due set prendono la strada di Manerbio. Nella terza e quarta frazione, però, Millenium sistema la ricezione, aggredisce al servizio e, nonostante un gioco non eccelso, porta la sfida al tie break, in cui non riesce sfortunatamente ad imporsi. Data la forza dell’avversario e le immancabili assenze, per Millenium è sicuramente un punto guadagnato che fa ben sperare per il proseguo del campionato. 

Nel turno infrasettimanale contro il Dello volley, l’U18 disputa decisamente una buona partita. Le ospiti partono concentrate, servono bene e tengono sotto pressione le avversarie per tutto il primo set. Nella seconda frazione le cittadine calano un po’ e Dello ne approfitta, pareggiando i conti. Il copione del terzo e del quarto set è molto simile: Millenium inizia con il piede giusto, allunga di qualche punto, e gestisce il vantaggio fino al termine. Degno di nota il fatto che, per buona parte dell’incontro, coach De Carli abbia schierato quasi una U16, grazie alle numerose ragazze giovani convocate in occasione del turno infrasettimanale.
Prossimo appuntamento Sabato fra le mura domestiche contro il Rezzato.

 

Nicola Maffoni