Giovanili: ottima U13 e grandi cambiamenti in vista

U13 da applausi mentre la società getta le basi per il futuro prossimo non solo della serie A, anche il giovanile avrà una svolta. 

 

La Millenium Brescia, sta lavorando assiduamente in vista della stagione 2018-19, non solo sull’allestimento del roster che comporrà la prima squadra ma, ha orizzonti più ampi anche per quanto riguarda il settore giovanile.

Nel 2017-18 dalla serie D Young all’Under 12, l’esercito delle piccole leonesse è stato composto da oltre 150 tesserate. Un numero importante nell’ambito del territorio bresciano. L’annata non è ancora conclusa: l’Under 16 è impegnata nel torneo Primavera mentre l’Under 13 ha ottenuto pochi giorni fa il quinto posto provinciale, un risultato davvero ottimo per le piccole Leonesse allenate da coach Claudio Festa. L’U13 aspetta di conoscere gli accoppiamenti per la fase regionale alla quale si è qualificata.

L’U16 di coach Tonolini giocherà sabato 19 maggio alle 16.30 contro il Volley Sabbio presso la palestra delle Scuole Medie di via Aldo Moro a Sabbio Chiese (BS). L’U14 invece giocherà in casa domenica 20 contro il GSO Badia.

In periodo a medio e lungo termine la dirigenza bianconera, guidata dal presidente Roberto Catania, vuole migliorarsi sempre più per diventare un punto di riferimento sportivo ed aggregativo per la città di Brescia, e per l’intero territorio provinciale. Il primo tassello è stato aggiudicarsi il bando per la gestione diretta della palestra Polivalente “Raffaello” nell’omonima via, in zona San Polo. Nelle ultime giornate di campionato ragazze dell’U14, U16 e U18 sono state aggregate alla A2 per iniziare un mini progetto di integrazione tra le varie formazioni.

Il passo successivo sarà il potenziamento di tutto il settore giovanile. A breve la dirigenza nominerà tre figure: coordinatore tecnico di tutto il giovanile, general manager del settore giovanile e team manager che, in collaborazione i vari staff tecnici avranno il compito di costruire dalle fondamenta tutte le squadre che prenderanno il via nella stagione 2018-19 e successive. Il nuovo coordinatore dell’area tecnica dovrà sovrintendere il lavoro degli allenatori, dall’Under 18 sino alle categorie più giovani mentre il general manager dell’area giovanile che curerà aspetti gestionali dell’attività (rapporti con la Fipav, sponsor, istituzioni, tornei).

Uno sforzo importante che permetterà nel corso del tempo alle formazioni della Millenium di diventare più competitive in abito locale e creare una sinergia sempre maggiore tra i vari gruppi agonistici e la prima squadra.

 

L’U13 di Claudio Festa premiata con le medaglie.