Partners

“La vittoria vera è lavorare bene nel giovanile”

Scritto il da in Giovanili.

Con la convention di fine anno del settore giovanile Millenium ha salutato atlete e genitori prima del rompete le righe del 19 giugno. 

 

Siamo quasi giunti al termine della stagione agonistica anche per le piccole Leonesse del Millenium, che vedranno nel 19 giugno la fine di una stagione iniziata ad agosto scorso, e che già si proietta verso il prossimo 23 agosto, fra convocazioni e progetti. Tempo di bilanci e di rilanci nel sodalizio bresciano.

Ad iniziare la cerimonia le parole del General Manager Emanuele Catania che ha dato il benvenuto a una platea composta da oltre 120 persone, e a seguire l’intervento di Enrica Fracassi, rappresentante Fipav del comitato territoriale di Brescia, che ha portato i saluti del comitato e ha ricordato il valore sociale del lavorare con le atlete più giovani.

Poi le parole Presidente Roberto Catania: «Ho voluto ragionare su un termine tanto caro a questa società: “vittoria”. Oggigiorno la vittoria vera è lavorare nel giovanile a un certo livello. Vincere non è solo risultato sportivo positivo, ma è migliorare, è il confronto costruttivo, il sorriso delle nostre piccole atlete. Vincere è avere dirigenti volontari preziosi, che sacrificano il loro tempo libero per il bene della pallavolo, ovvero la volontà di fare lo sport per lo sport, principio che ha sempre mosso questa società. Che si vinca o che si perda in campo bisogna andare avanti e lavorare sodo per migliorarsi. Il futuro lo si costruisce investendo nel giovanile, anche grazie ai genitori che ci aiutano. Queste sono le nostre vittorie».

Vittoria è vedere un giovanile florido, come confermano i numeri, per voce del vice-presidente Conti, che sottolinea come si sia attivato un corso di mini-volley in più in questa stagione, e come il numero delle tesserate giovanili sia schizzato verso le 150 unità. Conti ha poi velocemente ringraziato gli allenatori e i dirigenti dell’attuale stagione, lanciando quelli che saranno i gruppi della prossima. Inoltre verranno inseriti nel giovanile un nuovo coordinatore tecnico, un fisioterapista dedicato, un coordinare della preparazione atletica; il tutto per implementare la crescita delle giovani leonesse.

«Daremo la possibilità a tutte le ragazze meritevoli di poter traslare fra i vari gruppi – asserisce Valentino Conti – bisogna lavorare insieme e non per compartimenti stagni, ciò permette anche di intervenire sulla tecnica in maniera più specifica e dedicata».

Il Presidente Catania ha poi annunciato la futura gestione di Millenium del Polivalente di via Raffaello nel quartiere di San Polo, un ulteriore plus per l’organizzazione giovanile, che potrà essere più coesa e flessibile: «sentiremo la nostra casa ancora più casa – rilancia il patron – e cercheremo di renderla più accogliente».

Si è ritagliato anche un momento per una premiazione per valorizzare le atlete che si sono distinte per impegno e valore nel corso della stagione, in particolare: Silvia Tedoldi per l’U18, Chiara Sala per l’U16, Marianna Bibe per l’U14, Giorgia Catalano per l’U13.

La dirigente Lucrezia Catania ha presentato le attività sociali svolte dal Millenium e gli sponsor che hanno aderito a sostenere l’attività giovanile, evidenziando come al di là della Prima Squadra, il progetto di valorizzazione del giovanile abbia ottima appetibilità anche a livello marketing.

E’ stato infine presentato il progetto “porta uno sponsor”: dal prossimo anno, per tutti i genitori delle tesserate che procacceranno uno sponsor alla società, è previsto un incentivo di sconto sulla retta annuale pari al 20% calcolato sul netto totale versato dallo sponsor.

 

IMG_2082

Sorrisi al termine della conferenza svoltasi presso la sala stampa della Lonati S.p.A.

Tags: , , , , , ,

Commenta la notizia