La centrale americana Haleigh Washington sarà una Leonessa

La promettente posto-3 arrivata in inverno a Ravenna (A2) aveva impressionato nella sfida contro Brescia, da lì l’interesse dei vertici Millenium e non solo.

 

Millenium Brescia, neopromossa in serie A1, dopo due conferme assesta il primo importante colpo di mercato con la centrale Haleigh MeridianWashington. 

Alta 192 centimetri, la nuova Leonessa è nata a Denver (Colorado) il 22 settembre 1995 ed è considerata dagli addetti ai lavori tra le giovani più promettenti del panorama pallavolistico statunitense. Concluso il ciclo sportivo alla Penn State University nella quale dal 2015 al 2017 è stata inserita nell’All American Ten, ovvero l’elenco delle dieci migliori giocatrici del campionato universitario statunitense, è approdata lo scorso febbraio nella serie A2 italiana alla Conad Olimpia Ravenna (esordio il 4 marzo 2018 ad Olbia).

Nella città dell’Esarcato Bizantino ha giocato 8 gare ufficiali, 30 set ed ha realizzato 110 punti (quasi 14 punti di media a partita), di cui gli ultimi 18 contro la Millenium nella storico incontro, vinto dalla squadra di coach Enrico Mazzola, che ha regalato la serie A1 al sodalizio bianconero. Nel corso della scorsa stagione è stata invitata a far parte del gruppo allargato delle atlete della nazionale a stelle e strisce di coach Karch Kiraly.

«Nell’ultima gara di A2 abbiamo giocato contro Ravenna, dove militava Haleigh – ricorda il Direttore Generale Emanuele Catania – e ci fece dannare, fu top-scorer della sua squadra con 18 punti e abbiamo fatto non poca fatica a contenerla. Ci è rimasta impressa e coach Mazzola l’ha fortemente voluta alla sua corte come primo rinforzo, così abbiamo battuto la concorrenza di altri che club che la volevano».

Benvenuta a Brescia Haleigh! Welcome to Brescia Haleigh!

 

Haleigh Washington ai tempi del College Volley (Foto Mark Selders)