La centrale Monica Mazzoleni torna ad essere una Leonessa

Un ritorno molto gradito alla Banca Valsabbina, dopo due stagioni la centrale Monica Mazzoleni ritorna a vestire la maglia biancogiallonera bresciana. Per lei l’esordio in A2 fu con Millenium nel 2016.

 

La società Millenium Brescia ha il piacere di rendere noto che è stato raggiunto l’accordo con la centrale Monica Mazzoleni per la stagione 2019-2020 nel campionato di serie A1. Bergamasca di San Paolo D’Argon, compirà ventidue anni il prossimo 10 dicembre è cresciuta nelle giovanili del Volley Bergamo (2013-2015). Nella stagione 2015-16 è passata al Don Colleoni Trescore Balneario dove ha incrociato il destino della Millenium; al termine di quella stagione memorabile Brescia ha conquistato la promozione in A2 e la Coppa Italia, mentre Monica ha raggiunto i play off.

Nel 2016-17 l’arrivo alla corte di coach Enrico Mazzola, dove ha esordito in A2 il 23 ottobre 2016 nella gara contro la Battistelli San Giovanni in Marignano. In quella stagione la centrale bergamasca, alta 187 centimetri, ha realizzato 15 punti in 23 gare, conquistando i play off. Archiviata la prima esperienza con la Millenium è rimasta nell’orbita della pallavolo bresciana indossando le maglie del Volley Ospitaletto e Volley Pisogne dove ha raggiunto la post season di B1 in entrambi i casi, distinguendosi come uno dei migliori centri di categoria.

Il futuro sarà il ritorno con la Millenium Brescia e il campionato di serie A1, il secondo consecutivo della storia della società bresciana. «Riabbracciamo Monica nel nostro team – commenta Emanuele Catania – dopo l’esperienza vissuta da noi in A2 ha calcato il parquet di B1 da protagonista, dove ha preso molta più confidenza con il gioco e questo l’ha fatta crescere».

Bentornata Monica!

 

 

Monica Mazzoleni con la maglia della Millenium in A2 nella stagione 2016-17 (foto © Ferrari)