La Valsabbina nel turno infrasettimanale attende Firenze. Fischio d’inizio mercoledì ore 20:30

Nella diciasettesima giornata del campionato di A1 la formazione di coach Enrico Mazzola ospita tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari Il Bisonte Firenze, che ha appena esonerato Caprara. La bella vittoria in rimonta a Cuneo, dopo aver annullato un match point, ha caricato la Banca Valsabbina in vista del turno infrasettimanale.

 

Intro
Archiviata la trasferta di Cuneo, una vittoria nella quale l’intero roster bresciano ha dato il suo contributo per conquistare due punti importantissimi in chiave la classifica, le Leonesse sfideranno ora il Bisonte Firenze delle ex Bechis e Degradi. Dirigeranno Giorgia Spinnicchia e Massimo Florian, al video check Katia Grassi e Cristian Locatelli al referto segnapunti elettronico.

Le Leonesse
Protagonista con 15 punti nello score, di cui due decisivi nel momento cruciale dell’incontro, la schiacciatrice Alice Degradi analizza la vittoria al PalaUbiBanca di Cuneo. “E’ stata una gara tirata – spiega – dove abbiamo giocato bene da un certo punto in poi. Siamo cresciute quando abbiamo capito come contrastarle, loro hanno poi faticato a trovare le contromosse; il nostro entusiasmo ha fatto il resto”. Sul 24-23 a favore di Cuneo, Degradi è stata protagonista della svolta annullando prima la palla match con un bel attacco e regalando poi, con un ace millimetrico, il set point. “La battuta mi piace rischiarla ed ho provato a tirarla a tutto braccio – prosegue -. Per l’attacco penso che quando ti senti dentro la partita, sale l’adrenalina ed è più facile spingere in attacco. E’ stato un grande lavoro di squadra: l’ingresso di Maria, Camilla che ha giocato in crescendo, i punti delle centrali sono stati fattori importanti, è stata una vittoria di squadra”. Vittoria esaltante ma il tempo per festeggiarla è poco. Mercoledì nel turno infrasettimanale Millenium Brescia ospita Il Bisonte Firenze, formazione nella quale Alice Degradi ha militato sino ad un mese fa, prima di vestire la maglia della Banca Valsabbina. “Sarà una gara molto importante – analizza – loro hanno sei punti in più di noi ma possiamo approfittare del loro momento di difficoltà per vincere. Secondo me è una squadra con grandi individualità ed un tecnico molto preparato, però noi dobbiamo proseguire questo trend con entusiasmo per fare altri punti, trovando più identità di gioco e provando a salire qualche posizione in classifica. Contro squadre come Novara e Busto Arsizio per vincere bisogna dare il massimo e a volte non basta, ma sono state gare importanti per creare l’identità di gruppo, adesso arriveranno match alla portata per provare a scalare la classifica”. Ex di turno, insieme a Marta Bechis, Degradi affronta il suo passato recente. “Firenze è stata la mia seconda casa per un anno e mezzo, ho creato un rapporto molto bello con le compagne di squadra ed ho imparato molto. Mi sto trovando molto bene anche a Brescia – conclude – e darò il massimo per questa società”.

Le avversarie
La squadra fiorentina, occupa la settima posizione con 24 punti, frutto di otto vittorie e nove sconfitte ed è reduce dalla sconfitta interna contro Chieri; dopo questa battuta d’arresto la dirigenza ha deciso di sollevare dall’incarico coach Gianni Caprara, affidando momentaneamente la guida della squadra al secondo allenatore Marcello Cervellin. La gara d’andata, giocata al PalaMandela, lo scorso 3 novembre Brescia ha vinto per 3-0. Rispetto a quella gara nelle fila di Firenze non c’è più nel roster Alice Degradi, passata a gennaio alla Millenium Brescia, mentre è stata inserita la schiacciatrice tedesca Jana Poll, proveniente da Caserta. I principali terminali offensivi sono l’opposta Sylvia Nwakalor con 209 punti e l’olandese Nika Daalderop con 182.

Ex e precedenti
I precedenti tra Banca Valsabbina Brescia ed il Bisonte Firenze sono tre, le lombarde sono avanti per due scontri diretti ad uno. Da ricordare la sfida giocata il 31 ottobre 2018 e vinta da Brescia per 3-1, la prima vittoria nel massimo campionato della Millenium. Le ex sono due: la schiacciatrice Alice Degradi ha vestito la maglia del Bisonte dal 2018 sino al dicembre 2019 mentre Marta Bechis ha giocato nel capoluogo toscano dal dicembre 2015 al gennaio 2018.

Le formazioni
Banca Valsabbina Brescia
: 1 Degradi, 3 Bechis, 4 Rivero, 6 Veltman, 7 Speech, 8 Saccomani, 9 Mingardi, 10 Parlangeli (L), 11 Bridi, 12 Biganzoli, 13 Mazzoleni, 16 Segura, 17 Fiocco. All.: Mazzola.

Il Bisonte Firenze: 1 Santana, 2 Alberti, 4 Poll, 5 Meli, 6 Foecke, 9 Daalderop, 10 De Nardi (L), 12 Turco, 13 Fahr, 14 Dijkema, 15 Nwakalor, 17 Venturi (L), 19 Maglio. All.: Cervellin.

Biglietteria
E’ possibile acquistare i biglietti per la gara presso la biglietteria del PalaGeorge in Via Giovanni Falcone 84 a Montichiari. I biglietti saranno messi in vendita il giorno della gara a partire da un’ora prima dell’inizio del match ed è possibile pagare solo in contanti. La vendita dei biglietti è anche on-line sul sito www.diyticket.it con pagamento con carta di credito/prepagata oppure nei 40.000 Punti SisalPay (bar, tabacchi, edicole).

Sconto Banca Valsabbina
Si possono acquistare i biglietti validi per i match casalinghi al PalaGeorge di Montichiari comodamente nelle filiali Valsabbina. A questa possibilità si associano due benefit davvero interessanti, ovvero la possibilità di avere il 15% di sconto sul prezzo finale e zero commissioni applicate da Banca Valsabbina sull’emissione dei tagliandi.

Come seguire la gara
Con la telecronaca di Luca Piantelli ed il commento tecnico di Matteo D’Auria , responsabile tecnico, potrete seguire in live streaming HD GRATUITO le partite della Banca Valsabbina Millenium sulle piattaforme: PMG Sport, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile LVF TV (con registrazione gratuita), SportMediaset, nella sezione Sport del sito Repubblica.it e sul portale Sport.it.

Inno ufficiale
“La partita di vollèy”, l’inno ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile, scritto, cantato e suonato da Elio e le Storie Tese, è trasmesso in tutti i palazzetti di Serie A all’inizio di ogni partita, nel momento dello schieramento in campo. L’inno è inoltre ascoltabile sul canale Youtube ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Programma
Bergamo-Imoco; Novara-Scandicci (diretta Rai +HD); Brescia-Firenze; Casalmaggiore-Firenze; Busto Arsizio-Perugia; Monza-Caserta; Chieri-Cuneo.

Presentazione della giornata
La capolista Imoco sfida Bergamo in trasferta mentre Busto Arsizio attende Perugia, che non vince da quattro gare, al PalaYamamay. Interessante la gara tra Novara e Scandicci per le zone nobili della classifica, mentre Casalmaggiore delusa dalla sconfitta in terra orobica, ospita Filottrano, che è a sole due lunghezze di ritardo da Brescia in classifica. Chiudono il programma una ritrovata Monza contro il fanalino di coda Caserta e il derby piemontese tutto pepe fra Chieri e Cuneo, distanziate di solo 4 punti.

Classifica
Imoco Volley Conegliano 48; Unet E-Work Busto Arsizio 42; Igor Gorgonzola Novara 35; Savino Del Bene Scandicci 33; Saugella Monza 28; èpiù Pomì Casalmaggiore 28; Zanetti Bergamo 23; Il Bisonte Firenze 24; Reale Mutua Fenera Chieri 24; Bosca S.Bernardo Cuneo 20; Banca Valsabbina Millenium Brescia 18; Lardini Filottrano 16; Bartoccini Fortinfissi Perugia 10; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8.

 

Alice Degradi (foto © Muliere x Rm Sport)