Millenium cala il poker annientando la B-COM Argentario

Spinta da oltre 150 spettatori, la squadra di Castillo si aggiudica un match vinto in crescendo.

Il poker è servito. Millenium, battendo la B-COM Argentario, infila la quarta vittoria consecutiva in campionato mantenendosi così agganciata al treno delle prime della classe.

E’ stato un match equilibrato fino a metà del secondo set, quando le bresciane hanno deciso di mettere la freccia imponendo il proprio valore tecnico e caratteriale.

La gara inizia all’insegna dell’equilibrio con Millenium che prova a manovrare gioco, subendo però gli attacchi avversari. Punto dopo punto le bresciane prendono coraggio e, trascinate dall’ottima prestazione di Pionelli (19 punti in totale), sferrano l’allungo decisivo a metà del set, poi conclusosi 25-18.

Nel secondo set, la buona partenza delle trentine coglie di sorpresa Millenium che è costretta a rincorrere fin da subito, ma gli attacchi vengono spesso respinti dall’ottimo muro avversario. Il secondo time-out tecnico rigenera la squadra di casa che, dal 10- 16, compie una grandissima rimonta portandosi fino al 22-21. Nonostante il punto molto dubbio che porta le trentine al pareggio, Millenium tira fuori le unghie e riesce ad aggiudicarsi anche il secondo set con il risultato di 28-26.

La rimonta rappresenta senza dubbio la chiave di volta dell’incontro. Infatti, nel terzo set le bresciane entrano in campo galvanizzate e non lasciano nemmeno le briciole alle avversarie. Camanini si fa trovare pronta al momento giusto e con una buonissima prestazione contribuisce a un parziale di 16-5. Il sestetto avversario concede più spazi e Dall’acqua si esalta sul finale portando Millenium alla conquista del terzo set 25-14, e soprattutto tre punti fondamentali che la mantengono nelle zone nobili della classifica.

 

Dettagli: 3–0 (25-18 / 28-26 / 25-14). Dall’acqua 10, Baldi 14, Ferrara (C) 1, Treccani 2, Camanini 13, Pionelli 19, Saltalamacchia (L), Cima 2. A disposizione: Casali, Bacca, Trentini, Terlizzi.

Evolution.

NM