Millenium passa la prova Brembo e tiene la testa

Brembo torna a casa a bocca asciutta dalla visita al Vittorio Mero di Brescia: primi due set in discesa per la capolista, che è brava e determinata a ribaltare un terzo parziale inizialmente sottotono. Il finale è un 3-0 che consente a Millenium di rimanere in testa appaiata a Trento e guardare al prossimo derby di Monticelli. 

 

Poco più di un’ora, ecco quanto serve alle atlete del Millenium per sbarazzarsi della pratica Brembo, sebbene non senza qualche grattacapo nel finale. Ma quando ormai il set sembra perso, ecco la zampata decisiva e il break vincente all’ultima chance. Che carattere le ragazze di Castillo, che dalla panchina hanno trovato spesso soluzioni di squadra vincenti nei momenti negativi.

La partita comincia come meglio non potrebbe per le “leonesse d’Italia”, infatti tutto gira alla perfezione e un attacco particolarmente in forma non esita a prendere il largo su un Brembo che pare frastornato. Il sestetto base è formato da Baldi opposto, Pionelli e Rizzi in banda, Ferrara e Dall’acqua centrali, Treccani al palleggio e Saltalamacchia libero. Sono proprio Baldi e Rizzi, a trascinare le padrone di casa bombardando le avversarie che in tutto il primo set racimolano solamente 5 punti.

Il secondo frangente inizia sulla scia del primo e si va al time out tecnico sull’8-2, ma qui i consigli del tecnico bergamasco svegliano le ragazze che provano a levarsi di dosso il torpore con una serie di buone azioni. La fiammata del Brembo Volley Team è solo temporanea perché dopo il 16-12 è nuovamente Millenium ad allungare in maniera decisa con Pionelli, i muri dei centrali Dall’acqua e Ferrara, e la difesa precisa di Saltalamacchia.

Il terzo set si apre invece con un inaspettato equilibrio fra le due formazioni. Le ospiti non ci stanno a perdere e mettono in moto un gioco più solido, sfruttando spesso le imprecisioni del Millenium che forse si rilassa troppo. 7-8 al primo time out, 13-16 al secondo e una situazione che si protrae fino alla fine, senza che le bresciane riescano a colmare quel break che le tiene a distanza. Castillo prova a giocare qualche carta dalla panchina: entrano Terlizzi, Cima e Casali in palleggio. Le mosse sembrano essere efficaci perché muovo tatticamente la partita e sarà Casali a portare a casa il punto finale con uno splendido muro.

All’andata Brembo fece soffrire oltremodo le bresciane,  ma questa volta i tre punti sono preziosi in chiave promozione perché al contempo vincono anche le avversarie dirette con il medesimo punteggio. Quindi Millenium ancora in vetta con Trento dopo la 22° giornata di campionato e Verona sempre a -1, e in questo clima di grande concentrazione il team del presidente Catania è proiettato al delicatissimo derby di Monticelli domenica prossima, un match senza sconti.

 

Dettagli: 3-0 (25-5; 25-16; 25-23)

Millenium: Ferrara 5, Dall’Acqua 5, Cima 1, Treccani 3, Baldi 23, Pionelli 9, Saltalamacchia (L), Rizzi 9, Terlizzi, Casali 1. A disposizione: Trentini, Camanini. Allenatore: Castillo.
Brembo: Bregamin V. 2, Sala 2, Tortora, Barcella (L), Danesi 6, Galigani 1, Pesenti 8, Comi (L), Fumagalli 11, Bergamin R. 1, Virotto. A disposizione: Altomonte. Allenatore: Fontanesi.