Questa sera alle 20.30 Firenze – Brescia in diretta dal Mandela Forum su LVF TV

La Banca Valsabbina dà la caccia al Bisonte nel suo territorio, e dopo l’inattesa gioia contro Novara proverà a darsi continuità cercando di colmare il gap di due punti in classifica che la divide dalle toscane. 

 

Intro
Turno infrasettimanale nella seconda giornata del girone di ritorno della Samsung Volley Cup serie A1. Dopo la vittoria di assoluto prestigio contro la capolista Igor Gorgonzola Novara per 3-2, la seconda importante dopo il successo al PalaVerde di Villorba, le Leonesse della Banca Valsabbina Brescia questa sera (ore 20.30) torneranno in campo a Firenze, sul taraflex del PalaMandela, per sfidare Il Bisonte in una gara importante in chiave salvezza. Dirigeranno l’incontro Stefano Cesare ed Ugo Feriozzi, al video check Alessandro Fiori e al referto segnapunti elettronico Filippo Ferrandi. I due punti conquistati contro Novara hanno dato una scossa alla classifica per cui Tiziana Veglia e compagne proveranno a dare continuità ai risultati provando a conquistare altri punti nell’impianto toscano. Il Bisonte Firenze precede Brescia di due punti in classifica ed è reduce dal successo contro Chieri (3-1), confermando un momento positivo che ha permesso di conquistare cinque punti nelle ultime tre gare.

Le Leonesse
Le ex di turno, da parte bresciana, sono due: Francesca Villani, che ha vestito la maglia del Bisonte nella stagione 2013-14 in A2, conquistando la Coppa di categoria e la promozione in A1, ed il libero Maria Chiara Norgini nella stagione 2016-17. La sfida di andata, giocata il 1 novembre 2018, ha visto imporsi la Banca Valsabbina in quattro set, sfida che è coincisa con la prima vittoria nel massimo campionato per la formazione di Enrico Mazzola. Top scorer sono state Nicoletti e Villani con 20 e 15 punti. La schiacciatrice ventitreenne originaria di Prato fa il punto della situazione in vista della gara del PalaMandela. “Nella gara contro Novara – commenta Villani – siamo state attente nella correlazione muro e difesa per portarci avanti per due set a zero, approfittando dei loro cali. L’ingresso di Bartsch ha girato l’esito della gara ma nel tiebreak siamo state brave ad allungare 11-4 ed alla fine abbiamo saputo reagire e chiudere quando ci hanno recuperato”. L’attenzione ora è rivolta all’immediato futuro. “Sarà una gara importante – prosegue – Firenze ha vinto a Chieri e sono in forma, ha un roster importante ed un allenatore esperto. Non sarà la squadra che abbiamo affrontato in casa, sono cresciute come siamo cresciute anche noi”. Quindi aggiunge: “Dobbiamo imporre il nostro gioco e proseguire la striscia positiva con la massima concentrazione, giocare con entusiasmo e non mollare nei momenti difficili”. Conclusi gli impegni con la nazionale spagnola, con cui ha conquistato la qualificazione ai prossimo Campionati Europei, la schiacciatrice Jessica Rivero sarà a disposizione della staff tecnico bresciano. Con i 22 punti realizzati nella gara contro l’Igor Novara, l’opposta Anna Nicoletti sale a quota 227 palloni messi a terra, consolidando la sesta posizione nella classifica delle Best scorer del campionato (è la prima italiana). Altro dato statistico: la Banca Valsabbina Brescia è la formazione che ha disputato più set, 55.

Le avversarie
La top scorer toscana (seconda in classifica generale) è Louisa Lippmann con 258 punti, acquisto di questo mercato estivo che molto bene si sta comportando nel nostro campionato. L’affinità fra l’opposta tedesca e il palleggio Dijkema è molto buona. In posto 4 troviamo bene quattro attaccanti di livello come Sorokaite, Daly Santana, Degradi e la giovane classe 1998 Daalderop, tutte in grado di dare un contributo molto importante. Parrocchiale, dal 2013 al Bisonte, è ormai un baluardo difensivo consolidato, e al centro si fanno valere Candi e Alberti, con la stella Mina Popović.

Le formazioni
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Biava, 4 Rivero, 5 Norgini (L), 6 Manig, 7 Di Iulio, 8 Pietersen, 9 Villani, 10 Parlangeli (L), 11 Washington, 14 Bartesaghi, 15 Nicoletti, 16 Veglia (K), 17 Baccolo, 18 Miniuk. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.
Il Bisonte Firenze: 1 Sorokaite,  2 Alberti, 3 Lippmann, 5 Bonciani, 7 Daly Santana, 8 Degradi, 9 Daalderop, 10 Parrocchiale (L), 11 Candi, 14 Dijkema, 15 Popović,  17 Venturi (L). Allenatore: Giovanni Caprara. Assistente: Marcello Cervellin..

Biglietteria
I biglietti per accedere alla partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del Nelson Mandela Forum (Piazza Enrico Berlinguer a Firenze) a partire da 2 ore dal fischio d’inizio, oppure potete acquistare online sul sito dell’Azzurra Volley San Casciano.

Come seguire
Il match sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma LVF TV (www.lvftv.com). Gli aggiornamenti del match saranno consultabili sul sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oppure attraverso la pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” scaricabile su smartphone. Saranno altresì costantemente aggiornati anche i canali social del Volley Millenium Brescia: sulla pagina Facebook e Twitter verranno caricati i punteggi alla fine di ogni set.

Le altre partite
L’incontro di cartello della seconda giornata del girone di ritorno della Samsung Volley Cup è senza dubbio Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci. Sono due i punti che separano piemontesi e toscane e l’occasione per conquistare la vetta da parte di Scandicci è ghiotta. Altra gara di livello si gioca a Bergamo tra la Zanetti e la Pomì Casalmaggiore mentre i risultati Bosca S.Bernardo Cuneo – Reale Mutua Fenera Chieri  e Lardini Filottrano – Club Italia Crai potrebbero mutare le posizioni della bassa classifica. Il turno si chiude con il posticipo di giovedì 10 gennaio tra Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio. L’Imoco Conegliano osserverà un turno di riposo.

La classifica
Samsung Volley Cup A1.
Igor Gorgonzola Novara 33; Savino Del Bene Scandicci 31; Imoco Volley Conegliano 31; Saugella Team Monza 26; Unet E-Work Busto Arsizio 24; Pomi’ Casalmaggiore 23; Il Bisonte Firenze 19; Zanetti Bergamo 18; Banca Valsabbina Millenium Brescia 17; Bosca San Bernardo Cuneo* 15; Lardini Filottrano 8; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2. * una partita in meno

Il turno
Mercoledì 9 gennaio, ore 20.30 (diretta LVF TV)

Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: La Micela-Curto  ADDETTO VIDEO CHECK: Ciracì
Zanetti Bergamo – Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Luciani-Puecher  ADDETTO VIDEO CHECK: Bacchella
Il Bisonte Firenze – Banca Valsabbina Millenium Brescia  ARBITRI: Cesare-Feriozzi  ADDETTO VIDEO CHECK: Fiori
Bosca S.Bernardo Cuneo – Reale Mutua Fenera Chieri  ARBITRI: Sobrero-Giardini  ADDETTO VIDEO CHECK: Martinelli
Lardini Filottrano – Club Italia Crai  ARBITRI: Vagni-Di Bari  ADDETTO VIDEO CHECK: Polenta
Giovedì 10 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio  ARBITRI: Sessolo-Zanussi  ADDETTO VIDEO CHECK: Marchi
Riposa: Imoco Volley Conegliano

 

Coach Enrico Mazzola (Foto Pierangelo Gatto per Rm Sport)