RipartiAmo: a Bergamo presentato il campionato di Serie A ’20-’21

Presentati nella stupenda cornice del Teatro Sociale di Bergamo, luogo ideale di rinascita, i campionati di Serie A per la nuova stagione 2020/2021.

 

Al grido di “RipartiAmo”, si presenta al pubblico delle società il campionato che verrà, quello della ripartenza, con tanti appassionati di pallavolo che non vedono l’ora di dimostrare il loro amore per questo sport, nei vari palazzetti italiani, sventolando i propri vessilli al cielo.

Un cielo ancora più azzurro, specie dopo questo momento delicato. Azzurro come la maglia della nazionale, simbolo di patria ed onore per noi italiani. Quella maglia che le Campionesse del Mondo del 2002 hanno onorato dal primo all’ultimo secondo, andando a sollevare quella Coppa motivo di grande orgoglio 18 anni fa.

Ecco, quei miti viventi hanno presenziato al vernissage giostrato da Alessandro Antinelli, giornalista RAI, e da Consuelo Mangifesta, responsabile relazioni esterne della Lega Pallavolo Serie A femminile.

Tra di esse era presente anche una stella del passato bresciano, una stella che ha brillato nella stagione 2015-2016, quella della promozione in A2 per i nostri colori: il suo nome è Manuela Leggeri, capitano delle azzurre mondiali, che con noi ha terminato la propria brillante carriera agonistica.

Di quell’annata speciale faceva parte come giocatrice anche Giulia Biava (ora dirigente Banca Valsabbina Millenium Brescia), anch’essa presente a Bergamo in rappresentanza della società assieme al DG Emanuele Catania, la quale ci confida: “Da Bergamasca, e dopo i mesi duri che abbiamo vissuto a causa del Covid, è stato molto emozionante partecipare alla presentazione dei Campionati di serie A, in luogo molto bello e storico, qualche il Teatro Donizetti. É stato un evento ricco di positività e piacevoli sorprese, come la presenza della Nazionale Italiana vincitrice dei Mondiali del 2002, che aveva come capitano Manuela Leggeri, con la quale ho giocato un anno proprio con la Millenium. Ho percepito da parte di tutte le maggiori cariche e società una gran voglia di poter tornare a goderci a pieno questo fantastico campionato.”.

Un’altra novità per l’anno che verrà sarà lo sviluppo della piattaforma streaming LVF TV, la quale sarà ancor più innovativa e con molti più contenuti. Di fatti, la Lega ha deciso di allargare le proprie visioni anche alla Serie A2, che sarà coperta in toto.

Proprio in questa direzione sono anche le parole del Presidente della Lega Serie A Femminile Fabris, il quale afferma che tanto lavoro è stato fatto per dare ancor più visibilità al movimento. “Ricominciamo da dove tutto è partito. Ci sentivamo in dovere di essere qui, sia per la città di Bergamo, sia per la grande storia pallavolistica orobica. Abbiamo e stiamo lavorando molto, anche in direzione di sponsor e giocatrici. Abbiamo ottenuto la defiscalizzazione ed ora combattiamo affinché i nostri tifosi possano tornare nei palasport”.

Appuntamento, dunque, a domenica 20 settembre (ore 18:00) a Trento per la prima giornata di Regular Season. Il match contro la Delta Despar Trentino, però, si potrà seguire solamente attraverso LVF TV. Ricordiamo infatti che alla prima delle nostre Leonesse potranno assistere dal vivo solamente 154 persone, tutte obbligatoriamente residenti nella Provincia Autonoma di Trento.

Prima di questo, però, ultimi preparativi in ottica “prima” per Veglia e compagne, le quali affronteranno la Zanetti Bergamo in un allenamento congiunto a porte chiuse domani, mercoledì 16 settembre, al PalaAgnelli di Bergamo, con l’inizio del riscaldamento fissato per le ore 18:00.

Per chi se la fosse persa è andata in onda la prima puntata del format Millenium Zone che potete rivedere sui nostri canali sociale e YouTube: Millenium Zone – 1° Puntata

 

Consuelo Manifesta, il presidente Mauro Fabris ed Alessandro Antinelli (foto © Rubin x LVF)