Tiziana Veglia sarà il capitano della Valsabbina, Bechis la vice

Sarà Tiziana Veglia il capitano della Banca Valsabbina Millenium Brescia per la stagione 2020/2021. A Marta Bechis il ruolo di vice.

 

La società bianconera, guidata dal presidente Roberto Catania, rende noto che sarà la ventisettenne centrale piemontese ad avere la fascia al braccio per il prossimo campionato. Figura importante e fondamentale, la quale durante l’intero campionato farà da tramite tra staff tecnico, squadra e dirigenza, Tiziana Veglia ritorna a ricoprire il ruolo che è stato suo nella stagione 2018/2019, la prima della Millenium nel massimo torneo italiano.

“Sono molto contenta – commenta -. Indossare la fascia da capitano per me significa tanto. Mi sento pronta per ritornare a questo ruolo”. Al lavoro con tutta la squadra nel fresco del ritiro di Chiavenna, Tiziana Veglia e compagne si stanno preparando per la nuova stagione. “Abbiamo iniziato prima questa stagione – prosegue -. Ma ci sono tante incognite ancora. Non sappiamo con precisione quando inizieremo e con che protocolli sanitari e non sappiamo quante squadre ci saranno per cui serviranno organizzazione flessibile, mentalità aperta ed impegno”.

Come vice è stata scelta l’alzatrice Marta Bechis, che nei mesi di permanenza a Brescia nel 2020 si è distinta per spirito combattivo e caparbietà. “E’ sicuramente un attestato di stima nei miei confronti- commenta – darò la mia esperienza alla squadra cercando di trasmettere valori positivi. Sono contenta di restare, credo nel progetto e nella squadra”. Mese di luglio, periodo di preparazione particolare per le squadre: “Il fresco della montagna ci aiuta a riposare meglio la sera ed essere cariche la mattina. L’aspetto positivo è che sta andando tutto bene, c’è voglia ed entusiasmo nell’essere ritornate a giocare a pallavolo dopo un periodo lungo” conclude.

Una curiosità entrambe le giocatrici sono piemontesi, cresciute nelle giovanili dell’Agil Trecate, nate entrambe a Torino.

 

Tiziana Veglia e Marta Bechis (foto © Muliere)