Trofeo Savallese Autotrasporti: Brescia sfiora la rimonta su Casalmaggiore ma si deve arrendere al tiebreak per un buon 2º posto!

La Millenium Brescia conquista il secondo posto nella terza edizione del Trofeo Savallese Trasporti a Lonato del Garda. Le Leonesse in svantaggio di due set prolungano la gara al quinto ma si devono arrendere a Casalmaggiore. Top scorer Mingardi con 23 punti, doppia cifra per Jones Perry e Rivero con 15 ed 11 palloni messi a terra.

 

Nella semifinale, giocata ieri pomeriggio (5 ottobre), le Leonesse bresciane hanno superato con estrema agilità le svizzere del Vc Kanti per 3-0 (25-14, 25-16, 25-17) conquistando l’atto conclusivo contro Casalmaggiore che, nell’incontro che ha anticipato il lungo pomeriggio al palazzetto dello sport di Lonato del Garda, ha superato Cuneo 3-0.

Per la finalissima Millenium scende in campo con Caracuta opposta a Mingardi, Jones Perry e Rivero in banda, centrali Veltman e Speech, Parlangeli libero. Primo parziale in sostanziale equilibrio, la Banca Valsabbina Millenium si porta avanti ma un tocco di Stufi accorcia, 7-6. Casalmaggiore spinge, e capovolge il risultato, 8-11, costringendo Mazzola a chiamare il tempo; le cremonesi prendono il piglio del gioco ed allungando in maniera decisa 14-19. Il secondo time out della Millenium non da gli effetti sperati e Casalmaggiore conquista il primo set, 17-25.

Il secondo parziale comincia con l’ex Veglia che sigla il muro dello 0-2. Speech risponde alla centrale piemontese e la Millenium resta in scia delle rosa, 10-11. Le Leonesse reagiscono e griffano il sorpasso 12-11. Mingardi prova la fuga ma Bosetti pareggia i conti, 15-15. Nuovo allungo bresciano, 18-15, che costringe coach Gaspari a chiamare time out; Casalmaggiore impatta nuovamente sul 19-19 e si porta a due punti di vantaggio (19-21). Mazzola ferma il tempo e Brescia annulla una palla set alle avversarie, recupera e sorpassa, ma Carcaces pareggia i conti 25-25, un errore manda Casalmaggiore avanti, gran finale di set. E’ un ace di Veglia a chiudere 27-25.

 

Mingardi apre lo score nel terzo set, Casalmaggiore risponde e va sul 3-1. La stessa numero 9 con un ace riporta la Millenium in vantaggio, 5-4. Le giallonere spingono sull’acceleratore, si portano sul 16-11 e coach Gaspari preferisce chiamare time out. Casalmaggiore accorcia, 18-20, una strepitosa Mingardi lancia la fuga ed è 25-20. Brescia prende il largo, 7-2 e coach Gaspari chiama time out. Al ritorno in campo Casalmaggiore accorcia e rimette il set in parità, 8-8. Rivero al servizio costringe ad una ricezione non perfetta la squadra avversaria, Brescia ne approfitta per portarsi sul 16-13 con Veltman. Casalmaggiore ferma il gioco ma al ritorno in campo la nazionale spagnola infila altri punti, 18-13. La Millenium ha in mano il set: chiude Speech in fast, 25-19.  Nel set conclusivo Casalmaggiore preme sull’accelleratore e cambia campo sull’8-5. Carcaces sigla il 12-7 ma Brescia reagisce con Veltman che annulla il primo match ball. Non basta sono le avversarie a vincere l’incontro e conquistare il terzo Savallese Trasporti.

E’ andato in archivio l’ultimo torneo del precampionato con un importante secondo posto che si aggiunge al terzo conquistato a Chiavenna e all’altro ‘argento’ vinto a Mantova: domenica 13 ottobre al PalaGeorge di Montichiari il debutto stagionale quando alle 17 le Leonesse della Banca Valsabbina affronteranno Caserta.

 

Banca Valsabbina Brescia-Vbc E’Più Pomì Casakmaggiore 2-3 (17-25, 25-27, 25-20, 25-19, 10-15).

Brescia: Jones Perry 15, Rivero 11, Veltman 9, Speech 7, Saccomani, Mingardi 23, Parlangeli (L), Bridi, Biganzoli 1, Caracuta, Segura. Non entrate: Mazzoleni, Fiocco, Susio. All. Mazzola-Zanelli.

 

Casalmaggiore: Stufi 8, Camera, Spirito (L), Fiesoli, Maggipinto, Bosetti 16, Scuka 6, Carcaces 21, Veglia 8, Antonijevic 2, Cuttino 15. Non entrate: Vukasovic. All. Gaspari-Bertocco.

 

La Banca Vasallbina Millenium (foto © Muliere x Rm Sport)