Skip to main content
01/10/2015

Allenamento congiunto: al tie-break la spunta Trescore

Categorie: ,

Belsorriso Millenium in crescita ma c’è ancora lavoro da fare; contro un ostico Trescore 3 buoni set poi cede il passo. 

 

La neopromossa Don Colleoni di Trescore Balneario sarà un matricola terribile del prossimo girone, e non è un caso che oltre ad aver messo in difficoltà le padrone di casa ieri sera, qualche giorno prima hanno piegato per 3-1 l’Albese. Per 3 set si sono viste azioni interessanti e un gioco a tratti di buon livello, poi le ragazze di Mazzola spengono troppo presto la luce e le orobiche si aggiudicano l’allenamento congiunto.

Mazzola schiera in campo Baldi opposta a Saveriano alzatrice, Garavaglia e Rinaldi in banda, Dall’acqua e Lapi al centro, Portalupi libero. Ancora out Ghisolfi, a riposo Leggeri, rientrante Biava.

Nel primo set buona partenza delle padrone di casa che allungano di qualche punto grazie a un buon lavoro a muro, ma verso la metà del set Trescore sorprende le bresciane e prova a portarsi in vantaggio. Rinaldi in grande spolvero passa e fa male alle orobiche da posto 4, Baldi punge da posto 2, Belsorriso fa suo il set. Nel secondo frangente Belsorriso Millenium comincia nuovamente di buon piglio, ma il Don Colleoni non molla e si fa sotto ancora una volta grazie alle bordate dell’incontenibile Viganò (ex Monza e Piacenza A2, Villa Cortese, Novara e Busto A1) che sfrutta ogni centimetro non coperto dal muro. Alla fine passa Trescore per 22-25 (1-1).

Nel terzo frangente, sull’onda dell’entusiasmo, sono le ospiti a cominciare in quarta, a partire dal servizio che fa vacillare la ricezione di casa e rendono complicata la costruzione del gioco con palla staccata. Belsorriso Millenium non ci sta e riesce a piazzare un buon parziale di rimonta fino a superare le avversarie. Garavaglia e Portalupi grandi protagoniste con dei salvataggi in difesa importanti, mentre Dall’acqua e Lapi fanno un buon lavoro sotto rete. Brescia si porta 25-23.

Le bresciane tirano il freno a mano nel quarto frangente, lasciando spazio a stanchezza e imprecisioni, quindi le bergamasche ne approfittano con Gallizioli e Baldassarre. Mazzola opta per qualche cambio inserendo Biava, Gabrielli e Dall’ara, ma Trescore si impone 13-25. Sul 2 pari si va al tie-break, che vede un Don Colleoni più determinato vincere 10-15.

«Dobbiamo lavorare ancora molto, specialmente sulla continuità e sull’organizzazione di gioco, cercando di dare il massimo in fase difensiva. Si sono visti dei buoni recuperi, ma poi bisogna capitalizzarli al meglio perché in questo girone ogni palla farà la differenza» è il commento della dirigenza Millenium a fine partita. Questa sera le leonesse bresciane riposano per poi allenarsi venerdì e sabato, in vista del Torneo che si giocherà questa domenica ad Albese, dove oltre alle padrone di casa ci sarà anche Lilliput Settimo Torinese di A2 (inizio ore 14.30 circa).

 

IMG_2284