Skip to main content
09/05/2014

Atto finale della B1 contro la Liu Jo

Contro la formazione modenese serve una vittoria per essere certi della salvezza e non dipendere dagli altri risultati. Su tutti i campi si gioca sabato alle 18:00.

 

Dopo il mezzo scivolone di sabato a Fiorenzuola ecco Liu Jo Modena per l’ultima di campionato, che vedrà Millenium salutare i propri tifosi in casa sabato 10 Maggio alle ore 18:00 (non al consueto orario delle 19:00) in quanto si giocherà in maniera unificata su tutti i campi. La società chiama a raccolta i suoi tifosi: serve l’aiuto di tutti per riempire il Vittorio Mero e sostenere la squadra e, si spera, festeggiare un momento importante come centrare la prima salvezza della categoria.

La classifica resta corta nel girone B di B1: Porcia 28, Millenium 29, Bassano 30, Martignacco 31. Sostanzialmente può ancora accadere di tutto, e in caso di una situazione che vede più squadre a pari punteggio al termine della gara, saranno il numero di vittorie e poi il quoziente set a stabilire l’ordine definitivo e la permanenza nella categoria. Ad oggi Porcia, Brescia e Bassano hanno lo stesso numero di vittorie (9), mentre Martignacco ne vanta 2 in più, ma sul fronte del quoziente set, scopriamo con un pizzico di sorpresa, che è Porcia ad avere un vantaggio, seguita da Martignacco, Brescia e infine Bassano.

Millenium ha dunque solo due risultati utili per festeggiare senza ansie, ovvero vincere per 3-0 o 3-1, e proprio per 3 a 1 si imposero le bresciane nel girone di andata; diversamente Millenium dovrà condividere il proprio destino con le prestazioni delle altre formazioni. A tal proposito Bassano sarà impegnato a Modena dall’Emilbronzo Montale, già salvo, e che all’andata si impose per 3-0 sulle venete, Martignacco avrà invece un compito difficile, ovvero ospitare il Trentino Rosa primo in classifica, con le trentine vittoriose 3-0 all’andata e che devono fare almeno un paio di punti per avere la certezza di finire il campionato in testa. Infine Porcia ospita in casa l’Atomat Udine sesto in classifica; all’andata la spuntò quest’ultima per 3-1. Tuttavia i risultati delle gare di fine gennaio lasciano il tempo che trovano ora, con le situazioni di classifica più delineate e le varie formazioni che hanno più o meno qualcosa da giocarsi, fra obiettivi da rispettare e certezze acquisite.

 

IMG_9904

Per il settore giovanile, l’U13 sarà impegnata dalle 16:30 di sabato 10 Maggio sul campo del Ceto, piccolo paese della Val Camonica, dove si giocherà l’accesso alla finalissima provinciale. L’U16 invece dovrà difendere la posizione in classifica andando a Maclodio domenica 11 Maggio alle 16:30.