Skip to main content
02/05/2014

B1: Obiettivo Fiorenzuola

La vittoria di Porcia nel posticipo non lascia tranquille le bresciane, sabato chiamate alla vittoria sulla compagine emiliana già matematicamente in B2.

 

Ultima trasferta della stagione nel penultimo turno di regular season per il Millenium, che sabato 3 maggio alle 20:30 sul campo del Palamagni sarà proiettato verso un match chiave per la salvezza. Pavidea Steeltrade Fiorenzuola è matematicamente fuori dai giochi da qualche giornata, quindi niente alibi per Baldi e compagne se vogliono raggiungere l’agognato obiettivo di mantenere la categoria. Nello sport il rispetto per l’avversario è fondamentale, e lo sarà davvero contro Pavidea, che nonostante la posizione in classifica, ha comunque onorato gli ultimi match con parziali combattuti, anche contro formazioni quotate come San Lazzaro e Bakery.

Il cambio di allenatore sulla panchina piacentina a fine marzo (Zanichelli ha preso il posto di Amoros) ha dato una scossa all’ambiente e servirà tutta la concentrazione possibile per portare a casa un risultato alla portata ma non certo in saldo, specialmente se le bresciane devono fare i conti con la stanchezza di fine stagione, dopo un campionato movimentato e non certo “fortunato”.

Rimboccarsi le maniche è l’imperativo assoluto, visto che le dirette concorrenti non fanno dormire sonni troppo tranquilli a coach Nibbio e al suo vice Corrini. Porcia, che occupa la terzultima posizione in classifica, ovvero l’ultimo posto vacante che condanna alla retrocessione in B2, ha vinto per 3-0 contro Bassano, portandosi a -1 dal Millenium, a -2 proprio da Bassano e a -4 da Martignacco. Chi avrà la peggio in questo valzer finale per non soccombere? Tutto si deciderà in volata all’ultima giornata, a meno che al termine delle gare di sabato (si gioca tutti sabato alle 20:30) non ci sia un vantaggio sufficiente su Porcia.

Dando uno sguardo al calendario di questa 25° giornata per le gare più “calde” troviamo: Fiorenzuola contro Millenium Brescia che all’andata finì 0-3, mentre la Brunopremi Bassano ospita lo squadrone Bakery Piacenza che all’andata si impose sulle venete per 3-0 e che lotterà per mantenere il secondo posto nel girone. Un Cerea salvo da tempo attende il Domovip Porcia (all’andata 3-1), e infine San Lazzaro di Savena riceve Martignacco Udine che all’andata riuscì nell’impresa di imporsi sulle emiliane per 3-1 in casa, e potrebbero riprovare il colpaccio fuori casa, visto che San Lazzaro ha ormai poco da chiedere a questo campionato con la quarta posizione consolidata.

 

IMG_9408

Vi ricordiamo che per il giovanile l’U13 gioca i quarti di finale titolo provinciale sabato alle 16.30 a San Polo contro Camunnia Volley. L’U16 gioca nel girone V eccellenza domenica alle 10.30 in casa contro Montecchio Rossa. L’U18 gioca i quarti di finale eccellenza domenica alle 17.00 a Barghe contro Volley Barghe.