Skip to main content
02/05/2016

Belsorriso vince 3-1 ed è la miglior B1 assoluta!

Categorie: ,

Le bresciane domano, non senza qualche difficoltà, un buon Martignacco in 4 set e consolidano ulteriormente il primato, diventando testa di serie della B1.

 

Sono 3 punti importanti, quelli conquistati sabato sera dalle leonesse del Belsorriso, magari non all’apparenza rispetto a un campionato già vinto, ma sono molto utili per riscattare la sconfitta del turno precedente, e diventare matematicamente miglior prima nel confronto con il girone A in vista dei play-off. Anzi la miglior prima per punteggio di tutti i quattro gironi.

Nel primo set Belsorriso parte fortissimo, specialmente in battuta. Dai 9 metri Garavaglia e Leggeri mettono in crisi le ospiti che non riescono a costruire al centro, il gioco che prediligono. Brescia strappa applausi e si mostra solida in ricezione (zero ace subiti), l’ITAS Martignacco è in netta difficoltà.  A strada spianata Baldi e compagne devono solo gestire il vantaggio, concretizzato al 25-10.

Secondo parziale di ben altra fattura, con il risveglio delle friulane, e infatti sono loro a partire in quarta con break importanti. La formazione di coach Mazzola ha un calo dal quale prova a uscire con l’inserimento di Biava e Dall’acqua. La battuta di Brescia è meno efficace, il muro non riesce ad arginare il gioco avversario, in più la grinta non è quella dei momenti più lucidi. Belsorriso prova a riportarsi sotto con i colpi di Garavaglia e Baldi, cercando di esprimersi in maniera più concreta, ma il set proprio non gira, la rimonta non si completa e Martignacco chiude i conti 22-25.

La squadra di casa apparsa un po’ scarica nel set precedente prova scuotersi, e lo fa con una buona partenza 8-4. Le percentuali di attacco crescono e il muro smorza le folate offensive friulane. Qualche brivido alle lombarde non manca, perché le coriacee avversarie fiutano la possibilità di giocarsela con un Belsorriso non troppo brillante, ma ci pensa Saveriano a imbeccare Garavaglia che di potenza scardina muro e difesa. Il set è nelle mani delle lombarde 25-18.

La partenza del Millenium è buona anche nel quarto frangente, ma ecco un nuovo black-out, dal 12-6 si passa al 13-16 in favore dell’ITAS. L’attacco cala, il muro anche, le martignacchesi sembrano poter prendere il largo. Coach Mazzola si fa sentire duramente al time-out e rimette in pista Lapi e Rinaldi. Le leonesse tirano fuori grinta e qualità, raggiungo il pareggio a quota 20 e piazzano la proverbiale zampata con l’aiuto di Dall’ara in battuta, chiudendo i giochi 25-21.

 

DSC_4282

Belsorriso Millenium Brescia – Itas Cittàfiera Martignacco 3-1 (25-10, 22-25, 25-18, 25-21).

Belsorriso Millenium: Dall’acqua 6, Baldi 24, Garavaglia 21, Leggeri 7, Portalupi (L), Biava 6, Rinaldi 4, Saveriano 3, Dall’Ara, Lapi 2. A disposizione: Gabrielli, Ghisolfi. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.

Atomat Udine: Giora 5, Di Bonifacio 1, Mignano (L), De Stefano 4, Brusegan 9, Caravello 12, Gogna 12, Dian (L), Zonta 7, Quarchioni 9. A disposizione: Manig, Groppo, Gray, Colonello. Allenatore: Cuttini. Assistente: Cuttini.

Millenium: 10 muri, 39% attacco, ricezione positiva 52% e perfetta 19%, 9 ace, 4 errori in battuta. Martignacco: 10 muri, 33% attacco, ricezione positiva 46% e perfetta 20%, 0 ace, 8 errori in battuta.