Skip to main content
27/03/2015

Big match in terra scaligera per la B1

Categorie: ,

Sfida d’alta classifica per Millenium, impegnata sul difficile campo di Cerea che è terza a pari merito con Porcia.

 

Nel pieno della pianura della Bassa veronese, sabato alle 21.00, si giocherà una sfida d’alta quota: Isuzu Enermia 434 Cerea contro Millenium Brescia, ovvero terza contro seconda. Le bresciane sono a 45 punti, le ceretane ne hanno collezionati 44, praticamente una sfida alla pari che Millenium vuole vincere per continuare a stare sul podio che vale i play-off. All’andata fu un netto 3-0 (25-21, 25-20, 25-19) grazie a una gara magistrale delle nostre leonesse, che vogliono e devono approfittare del doppio scivolone ravvicinato delle padrone di casa in campionato, ovvero la sconfitta casalinga per 1 a 3 contro Atomat Udine e il punticino perso a Bassano quando Cerea si è imposta solo di misura al tie-break.

I precedenti sono tutti in favore delle lombarde, che si sono imposte nel doppio confronto con l’Isuzu Enermia anche in Coppa Italia in autunno, e anche nella scorsa stagione il tabellino del campionato sorrise al Millenium. Tuttavia in casa bianco-nera non si sentono i favoriti: «Siamo avanti di un punto ma non significa nulla – commenta il Presidente Roberto Catania – giochiamo fuori casa e quello di Cerea resta un campo difficile anche se la squadra non sta vivendo il suo miglior periodo di forma, complice qualche lieve infortunio nelle giornate precedenti. Zampieri e Angelini hanno saltato la trasferta contro la Bruel Bassano ma la centrale Fabiana Brutti si è caricata la squadra sulle spalle registrando ben 24 punti. Dobbiamo tenere gli occhi aperti».

Dunque Millenium apre un nuovo e sfidante capitolo del suo campionato, sicuramente il più difficile, con la volata finale che oltre alla trasferta ceretana vedrà le cittadine ricevere la capolista Montale, giocare il derby bresciano fuori casa, ritornare fra le mura amiche per sfidare San Lazzaro; poi l’allungo finale a San Donà e l’ultima in casa con Martignacco. Un finale tutto da vivere!

 

 DSC_1215

 

Domenica 29 Marzo comincia l’avventura nella fase regionale per l’U16, che presso la Palestra dell’Istituto Bertacchi di via 11 Febbraio a Lecco sfiderà, alle 15:00 e poi alle 18:00, Pallavolo Picco Lecco e Volley Davis A Mantova. Sempre domenica 29, alle 10.00, l’U13 scende sul campo della Record Ricambi Volley Gussago.