Skip to main content
03/04/2014

Con l’Atomat Udine per non fermarsi

Categorie: ,

Servirà una prestazione positiva di Baldi e compagne anche contro le friulane per continuare la cavalcata verso la salvezza e staccare le inseguitrici. Domenica l’U14 giocherà la finalissima per il titolo provinciale in “casa”.

 

Dopo 21 giornate Millenium si attesta al decimo posto in classifica a pari merito con Martignacco, che occupa il nono posto, a 27 punti. Sotto troviamo Bassano, Porcia, Fiorenzuola e Modena, con la zona rossa della classifica che si allontana, complici le due sconfitta di Porcia e Bassano nel weekend. Sabato al Vittorio Mero di Brescia (come sempre ore 19:00) arriva la formazione friulana che è a sole due lunghezze di vantaggio sul Millenium. Che non sarà una sfida semplice è ovvio, vista anche la sconfitta rimediata all’andata, ma ora la situazione delle due formazione è molto cambiata rispetto a metà dicembre.

Sul fronte friulano, la formazione allenata da Mannucci ha attraversato un momento difficile nel quale ha faticato nei risultati, ovvero sono state solo 2 le vittorie da inizio febbraio ad oggi, di cui una al tie-break contro il Pavidea Fiorenzuola, a fronte di ben 6 insuccessi. Nell’ultima giornata l’Atomat ha dato vita a un match casalingo molto combattuto contro San Lazzaro, che però non ha portato punti (23-25, 23-25, 25-18, 22-25).

Anche per le atlete bresciane le cose sono cambiate molto. Dal cambio di allenatore all’inserimento di Zamora, ora out e affidata alle mani degli esperti per essere recuperata il prima possibile, passando per gare sofferte come quelle contro le prime 3 forze del campionato dove il giovane gruppo del Millenium ha dato il massimo ma ha pagato inesperienza e un ovvio gap tecnico, altresì si sono vissuti momenti bellissimi con le prove di forza sulle dirette concorrenti per la lotta salvezza, come con Porcia e sopratutto in casa dell’Isuzu Cerea sabato scorso. Contro la compagine veronese Millenium ha interpretato un’ottima gara, con un gioco di buon livello e un’intensità elevatissima, figli di una grande grinta e una cattiveria agonistica che serviranno anche sabato contro Sogni, Giuliani e Papa per non interrompere subito la striscia positiva.

 

IMG_5672

Occhi puntati anche sul settore giovanile, dove l’U13 sta facendo bene e ha una serie positiva di risultati da difendere nel derby cittadino contro l’Atlantide, che andrà in scena al Polivalente di via Raffaello sabato 5 alle 16.00. Riposano l’U16 e l’U18. Ma la regina del fine settimana sarà l’U14, che ha la possibilità di giocarsi la finalissima 1°-2° posto in casa della B1, ovvero al Vittorio Mero di Folzano, domenica 6 Aprile alle 17.30, e andrà a sfidare il temibile Margor Bedizzole. Poco prima, alle 15.30, si giocherà la “finalina” 3°-4° posto sempre al Mero, e successivamente al big match Millenium – Bedizzole, arriveranno anche le ragazze che hanno disputato lo spareggio 5°-6° posto al Polivalente di via Raffaello per le premiazioni. Comunque vada, le ragazze di coach Baresi accederanno di diritto alla fase regionale.