Skip to main content
11/04/2014

Domenica la B1 in missione a Bassano

Il punto sulla classifica alla vigilia di un weekend fondamentale per la stagione con tanti scontri diretti da giocare. Millenium attenta alla giovanissima Brunopremi.

 

A quattro giornate dal termine del campionato, domenica 13 alle 18.00 andrà in scena una gara importantissima, che può segnare il destino delle due formazioni. La Brunopremi Bassano insegue Millenium e Città Fiera Martignacco, che a quota 28 punti hanno due lunghezze di vantaggio sulle vicentine e quattro sulla terzultima, alias il Domovip Porcia. Già delineata invece la situazione retrocessione, per due dei tre posti che nessuno vorrebbe: Liu Jo Modena ristagna a zero punti, mentre la brutta tegola per il Pavidea Fiorenzuola è la matematica retrocessione maturata dopo la sconfitta per 3-0 contro Le Ali Padova.

Le altre gare interessanti nel weekend vedranno a confronto Emilbronzo Montale con Porcia, con le friulane chiamate a fare punti per non farsi risucchiare ancora più verso il basso, mentre la formazione emiliana sta vivendo un buon momento grazie alla sesta posizione in classifica. Sempre in chiave salvezza sarà interessante il derby di Udine fra Atomat e Martignacco, distanziate da soli 3 punti. In qualche modo dunque, la bassa classifica si muoverà, mentre al vertice si sfidano Trentino Rosa e Le Ali Padova per delineare chi sarà la regina del girone B.

Le ragazze guidate da coach Nibbio devono prestare molta attenzione a conservare la giusta attenzione all’approccio alla gara, perché dalla parte opposta del campo troveranno un gruppo giovane e affiatato, ricco di talenti pronti a sbocciare e che hanno dato prova di crescita lungo la stagione, inanellando una serie di risultati utili interessanti. All’andata finì 3-1 per Brescia, ma i radar sono puntati su Anastasia Guerra, attaccante classe 1996, e su Ofelia Malinov, alzatrice con il vizio della schiacciata, entrambe nel giro della Nazionale Juniores.

 

IMG_8125

Ma passiamo sul fronte delle nostre giovanili, dove l’U13 gioca in casa al Polivalente di via Raffaello contro la Polisportiva Collebeato. Sfida che si rinnoverà anche domenica 13 alle 10.30, ma con le rispettive U16, sempre in casa. Sabato 12 alle 16.30 invece è il turno dell’U18 calcare il fondo del Polivalente per l’ultima gara del girone contro il Calvagese. L’U14 sarà invece impegnata domenica a partire della ore 15 per la fase regionale, dove le fresche vice campionesse provinciali dovranno vedersela contro due formazioni di tutto rispetto, Foppapedretti Bergamo prima e Properzi Lodi a seguire.