Skip to main content
28/11/2023

Educare attraverso lo sport: Chiara Scacchetti tra i testimonial dell’evento di Bagnolo Mella

L’incontro, organizzato dall’U.S. Fionda Bagnolo Mella, è in programma venerdì 1° dicembre, alle 20.45, al Teatro Pio XI di Bagnolo Mella. La regista della Valsabbina racconterà la sua esperienza insieme all’ex capitano del Brescia Calcio, Marco Zambelli, e il giocatore della Germani, David Moss.

 

Educare attraverso lo sport. In campo, ma anche fuori, attraverso la testimonianza di cosa significhi essere uno sportivo oggi. È questo l’obiettivo della serata organizzata dall’U.S Fionda Bagnolo Mella, società sportiva dilettantistica bresciana che vanta più di cento anni di storia.

Venerdì 1° dicembre, alle 20.45, presso il Teatro Pio XI di Viale della memoria di Bagnolo Mella, i protagonisti dell’incontro saranno la nostra regista e vice capitana Chiara Scacchetti, l’ex capitano del Brescia Calcio, Marco Zambelli, e il giocatore della Germani, David Moss. I tre sportivi dialogheranno con don Claudio Paganini, delegato del Vescovo per lo sport nella Diocesi di Brescia.

“Questo tema riguarda tutti, genitori, insegnanti, famiglie, nonni – hanno dichiarato gli organizzatori –. L’educazione non è una materia che deve essere insegnata solo a scuola: è un contorno dolce che deve essere presente in ogni attività praticata dai nostri ragazzi e ragazze. Tocca proprio a noi adulti dare loro un esempio concreto da seguire”.

“Sono molto contenta di partecipare ad un evento che tratta di una tematica così importante – sono le parole di Chiara Scacchetti –. Lo sport è una vera e propria scuola di vita. Insegna i valori del team, di condivisione e di unione, ma soprattutto del mettersi a disposizione dei propri compagni. Lo sport può aiutarci a tirare fuori il meglio di noi stessi, il coraggio, la dedizione e quella forza interiore necessaria per non perdere di vista i propri obiettivi”.

L’ingresso è libero.

 

Foto Massimo Bandera