Skip to main content
12/12/2013

Giovanili: ancora tre belle vittorie

Categorie: ,

Un’esplosiva U14 timbra ancora il cartellino e inanella l’ennesimo 3-0, l’U16 grazie al 3-1 sul Passirano ha la qualificazione a portata di mano e l’U18 vince al tie-break.

 

Ennesima vittoria per 3-0 per la U14 Millenium, che le consente di mantenere la vetta in coabitazione con Silver Volley Ghedi, che la prossima giornata riposa mentre il Millenium riceverà in casa per l’ultima giornata l’Azzano, che chiude la classifica a 0 punti. Partita mai in discussione che vede, rispetto alle partite precedenti, una ritrovata determinazione e concentrazione da parte delle ragazze di Baresi, che commettono molti meno errori. L’incisività nelle fasi di battuta e attacco chiudono il cerchio per un risultato netto (5-25, 13-25, 13-25) ai danni del Berardi G.Mobili Fornaci, nonostante l’assenza di 3 titolari che hanno giocato con l’U16.

 

L’U16 guidata da coach Festa è sempre più vicina alla qualificazione alla fase titolo provinciale, grazie al 3-1 rifilato al Passirano. Nel primo set Millenium parte bene in battuta e prende agilmente il largo, concedendo alla fine solo 11 punti all’avversario. Brutto invece il secondo frangente, con tanti errori da parte delle cittadine che si scompongono e rianimano l’avversario, che non si fa pregare per rubare il set (20-25) a una Millenium disorientata che prova a ricorrere inutilmente ai cambi. Fortunatamente il black-out dura solo un set, anche se con qualche strascico, perché la maggior qualità delle padrone di casa raddrizza la partita 25-21. Il quarto set, forti di un ritrovato bel gioco, diventa quasi una formalità da sbrigare in 17 minuti lasciando al Passirano solo 13 punti.

 

Vittoria sofferta al tie-break per le U18, che in casa del Verole danno vita a un primo set molto equilibrato nel quale Millenium ribatte colpo su colpo gli attacchi, e soprattutto le belle battute dell’avversario, e risolve a proprio favore la contesa nel finale 22-25. Il secondo è ancora un set molto combattuto, e solo nel finale gli avversari si portano in vantaggio e lo gestiscono fino alla fine (25-19) con le cittadine in sofferenza soprattutto in ricezione sulle le battute al salto di alcune giocatrici. Terzo set che sembra mettersi in discesa per un Millenium da prima molto concentrato che si porta sul 23 a 16, poi comincia a sbagliare permettendo alle avversarie di avvicinarsi pericolosamente, salvo poi chiude con qualche affanno 21-25. Il Verole non ci sta a perdere e gioca il tutto per tutto forzando la battuta; grazie anche ai numerosi errori in ricezione del Millenium, si porta in vantaggio subito e lo mantiene fino alla fine 25-18. Nel tie-break è Millenium a volere più di tutti la vittoria, e scendo in campo determinato e con attacchi incisivi e precisi mette un buon margine, che gli consente di terminare vincente 15-9.