Skip to main content
10/12/2014

Giovanili: ancora un turno molto positivo

Categorie: ,

Ancora un weekend molto positivo sotto il profilo dei risultati per le formazioni bianco-nere. 

 

L’U13 trova davanti a sé la prima del girone, che non ha ancora perso un set, e contro questa fa una buona figura. La partita è difficile ma le piccole leonesse si sanno far valere soprattutto in difesa, dove provano a recuperare qualsiasi pallone e allungando le azioni inducono l’avversario a cadere nell’errore, da sottolineare anche qualche attacco che cade in mezzo alla difesa avversaria e che porta un set a proprio favore. La partita è stata combattuta nei primi due set (21-25, 25-19), mentre nel terzo frangente Piuvolley non ha dato speranze di rimonta alle cittadine (16-25). «Millenium ingloba un punto forse insperato ma cercato e trovato con attenzione, che in certi momenti è venuta a mancare – commenta l’allenatore – comunque entrambe le squadre hanno dato vita a un bella partita e scambi avvincenti».

 

Altro successo per l’U14, che da vita a una prestazione a due facce: da un lato qualche errore di troppo in ricezione e difesa, dall’altra grande grinta e tenacia che consente di risolvere alcune situazioni intricate. Il derby se lo aggiudica comunque Millenium sul campo dell’Atlantide, anche se nel primo set le bianco-nere vanno sotto 18-12, ma per fortuna la rimonta si concretizza al rush finale chiuso 21-25 con grande carattere. Anche gli altri due set non hanno brillato sotto l’aspetto del gioco espresso dalle due formazioni, nel secondo set sotto 9-5 Millenium trova un’altra rimonta incredibile e allunga con un break che vale un pazzesco 11-25, grazie a una serie di battute molto insidiose. Nel terzo frangente si prova a trovare ritmo e un buon gioco, che premia nuovamente Millenium che vince con un largo margine 14-25.

 

Vince e convince ancora l’U16 Bravi Farmacie Millenium a Villa Carcina, grazie a un 0-3 che legittima ulteriormente la seconda posizione in classifica. Tuttavia la partenza del primo set vede le leonesse poco concentrate e faticano a trovare il ritmo, per contro Villa Carcina difende bene tutti i palloni e mette sotto le cittadine addirittura di 5 punti. Coach Benvenuti chiama il time-out, alza la voce e richiama a maggior ordine in campo, quindi Millenium cambia marcia, recupera, sorpassa e chiude il set 25 a 18. Secondo set giocato con attenzione e con attacchi intelligenti, difesa e ricezione girano bene ma la ciliegina sulla torta la mette il capitano grazie a una serie di battute in salto-float che portano 9 punti consecutivi che fanno chiudere il set 25 a 11. Terzo set senza storia con Millenium che dilaga; le due formazioni usano tutta la panchina a disposizione, si chiude con 25 a 6.

 

U16 inizio gara