Skip to main content
04/12/2013

Giovanili: l’U14 passa alla fase successiva, l’U16 attende

Categorie: ,

Si qualifica alla fase successiva che conta l’U14 con 3-0 netto, seppur non brillando, l’U16 può far poco contro un avversario più dotato ma nulla è perduto. 

 

Vittoria 3-0 (25-14, 25-14, 25-15) per l’U14 Millenium ai danni del Futura Volley in una partita che non ha molto da aggiungere ai parziali abbastanza netti, e che permettono al Millenium di stare in testa al girone. Match mai in discussione quindi, ma che non vede una concentrazione costante da parte delle ragazze, con un numero di errori che in altre partite più combattute potrebbe costare caro, ma con ancora 2 giornate alla fine della prima parte del campionato, la qualificazione alla “fase titolo” è acquisita, quindi è tempo di festeggiare per le ragazze di coach Baresi.

 

Per quanto riguarda l’U16 ci sarà ancora da attendere per verificare se le ragazze di coach Festa potranno passare il girone, infatti la Camunnia si impone 3-0 in casa. Nel primo set, si vedono già le prime difficoltà, grazie alla bravura avversaria in battuta flot, che mette subito in difficoltà la ricezione cittadina. Millenium è sempre costretta a rincorrere gli avversari, che quando sono quasi raggiunti scavano un altro solco grazie alla battuta e attacchi efficaci. Il primo frangente termina 25-18 e nel secondo la situazione non migliora, con Millenium che chiude solo a 15 senza una ferma reazione. Tuttavia nel terzo set Millenium si gioca il tutto per tutto, riuscendo a esprimere un buon gioco, e anche gli avversari subiscono in ricezione. Il risultato è sempre in bilico, finché le camune si portano in vantaggio ma le bresciane si fanno sotto con una splendida rimonta fino al 22 pari, per poi cedere negli ultimi punti ad un avversario più forte. «Nelle prossime 2 partite ci giochiamo la qualificazione e sono fiducioso, abbiamo un prezioso punto di vantaggio sulla quinta che cercheremo di conservare» il commento del coach a fine partita.

L’U18 ha passato un weekend di riposo, avendo giocato in anticipo il derby contro l’Atlantide, vinto 3-0.