Skip to main content
08/05/2014

Giovanili: U13 accede alla semifinali provinciali

Categorie: ,

Millenium è l’unica società bresciana al secondo anno consecutivo alle finali provinciali U13, e l’unica ad avere U13 e U14 nelle prime 4 della provincia. L’U16 rimedia una sconfitta ma resta al terzo posto nel suo girone eccellenza, e l’U18 esce a testa alta ai quarti di finale eccellenza.

 

La bestia nera della Camunnia Foppapedretti si chiama Volley Millenium Brescia. Per la terza volta consecutiva la Camunnia si trova sulla strada le cittadine, che in questa occasione le blocca la strada per le finali. 2-1 è il risultato di una partita dagli alti contenuti sportivi, e che fosse una partita difficile si è notato dall’ingresso in campo delle avversarie che schieravano 2 atlete di notevole statura atletica. Seguendo il detto “piccole atlete crescono” le nostre si armano di coraggio e determinazione giocando punto a punto fino al 5 pari per poi inserire il turbo: grandi difese, sapienti palleggi e precisi attacchi scavano il primo break fino al 12-6, poi il set torna punto a punto fino alla chiusura per 25-19. Il secondo set viaggia sull’equilibrio anche se l’esperienza e la potenza avversaria inizia a farsi vedere con muri efficaci e alcune difese spettacolari. Alcuni errori di troppo, soprattuto in battuta, da parte Millenium aprono la strada ad un 18-20 che nonostante i buoni inserimenti si conclude 20-25. Si gioca tutto in un set e Camunnia soffre la pressione, che invece le atlete di casa sentono come grande stimolo: 7-0 è l’inizio. Ma ecco che le avversarie si risvegliano, mettendo in campo attacchi di ben altra categoria e rifacendosi sotto nel punteggio 16-14. I palloni iniziano a pesare e la nostra solida determinazione prevale fino al 24-18. Ad un passo dal trionfo i talenti avversari danno tutto facendo vacillare le nostre certezze. Un tempo ed un cambio cercano di interrompere un rimonta che con abilità e fortuna si infrange al 25-22, regalando una fantastica e imprevedibile semifinale.

 

In U16 Millenium perde 3-1 contro un avversario di buon livello come il Montecchio Rosso. La partenza del Millenium è bruciante: gioca bene in tutti i fondamentali, soprattutto difesa e ricezione, e il Montecchio subisce senza reagire, per cui il set si chiude in breve tempo 25-14. Nel secondo set il copione si inverte, con Millenium che subisce il ritorno delle ospiti, che iniziano a battere bene, mettendo in grande difficoltà la ricezione delle cittadine. 1-1 e terzo set che si rivela l’ago della bilancia del match perché più equilibrato, almeno fino a metà, poi accelerazione perentoria del Montecchio, che acquisisce 5-6 punti di vantaggio che amministra bene fino alla fine. Nel quarto e ultimo frangente entrambe le squadre offrono un buon gioco, e il risultato è stato in bilico fino in fondo, ma ha prevalso la maggiore esperienza delle avversarie che siglano il 21-25.

 

Il Millenium U18 esce a testa alta dai quarti di finale eccellenza, affrontando un’ottima squadra e giocando, a parte il primo set, una partita molto positiva. Il Barghe parte forte soprattutto con la battuta, e mette in difficoltà le cittadine che subiscono anche l’attacco avversario, ma la reazione è timida, e il set è praticamente compromesso. Millenium torna in campo più concentrato e gioca un ottimo set punto a punto: le padrone di casa continuano a mantenere un ottimo livello di battuta e gli attacchi sono veloci e precisi, ma Millenium si difende bene e contrattacca, salvo cedere due punti importanti sul 23 pari. Nel terzo set il livello di gioco si mantiene alto e la partita si risolve ancora nel finale per una manciata di punti (25-22).

 

foto