Skip to main content
15/01/2014

Giovanili: un bel tris di vittorie

Categorie: ,

Impegnate U13, U14 e U18 che non tradiscono le aspettative, mentre l’U16 dovrà attendere ancora fino al prossimo fine settimana per giocare.

 

Buona la prima per le ragazze di coach Ardenghi, impegnate nel campionato promozionale di U13, le quali non si fanno tradire dall’emozione, anche grazie ad un avversario abbordabile e dalla sua minima resistenza esercitata. Il Cus Brescia & Gussago fa registrare i parziali eloquenti di 1-25, 17-25  e 10-25 in favore del Millenium.

 

L’U14 non molla un colpo, e mette a segno l’ennesimo 3-o della sua stagione, con i parziali di 25-19, 25-13 e 25-4 ai danni del Botticino. Coach Baresi giostra bene tutte le sue atlete e con i cambi giusti mantiene sempre viva la fiamma del gioco nell’arco dei tre set, dove la resistenza avversaria cala man mano, trascinata in basso da poca precisione in attacco e ricezione. Dall’altra parte della rete invece l’attitudine è quella giusta e non si assiste a cali di concentrazione nonostante la partita non sia mia in discussione. Soddisfatto l’allenatore: «A differenza di tutte le altre partite è stato un continuo crescendo di intensità, a cominciare da quello che è il nostro tallone d’Achille, ovvero la battuta. Con 6 errori in 3 set siamo stati più precisi rispetto al passato, sintomo che c’è la giusta concentrazione».

 

Ancora a riposo l’U16 che sta ultimando la rifinitura per il primo impegno della fase titolo.

 

L’U18 si riprende dalla prima sconfitta e reagisce con buon carattere, imponendosi sul campo casalingo per 3-1 sul Dueci Nave. Parte subito bene il Millenium, con il piglio giusto sia in battuta che in attacco e attento in difesa, riesce sempre a mantenere qualche punto di vantaggio sugli avversari e chiudere vincente il set 25-21. Inizio del secondo set che ricorda il primo, poi sul punteggio di 14 a 10 si rilassa e permette al Nave di recuperare e superarlo, ma dopo il time out si ripresenta un Millenium determinato che chiude il set 25-18 non concedendo più neanche un punto. Il rilassamento del set precedente era un segnale di pericolo di cui non si è fatto tesoro, infatti le cittadine subiscono sia in ricezione che in difesa un Nave rivitalizzato da alcuni errori di troppo; il Millenium tenta una parziale rimonta ma poi cede ancora concedendo punti facili agli avversari 17-25. Richiamate a una maggiore concentrazione, le bresciane si ripresentano decise a guadagnarsi l’intera posta in palio. Buona la battuta e efficace l’attacco, e Millenium si porta subito in vantaggio lasciando agli avversari solo 15 punti nel quarto game.

 

U14 botticino - millenium