Skip to main content
29/07/2016

Il commento al calendario di A2

Categorie: ,

Dal 16 ottobre con Chieri al 15 Aprile con Mondovì, si parte forte con un grande obiettivo: salvezza il prima possibile.

 

«La partenza sembra tosta ma non è semplice dare una valutazione – commenta coach Mazzola – dire che sia un inizio facile o difficile, piuttosto che un calendario favorevole o meno, vorrebbe dire anche dare un giudizio alle squadre, ma ora è troppo presto. E’ vero che i roster sono praticamente definiti, ma il valore effettivo delle singole squadre lo si vedrà in campo, anche in base all’affiatamento, e in primis la nostra squadra ha tutto da dimostrare. Filottrano, Treno, Chieri e Pesaro si sono distinte sul mercato, e hanno un roster di giocatrici molto buono, ma non voglio sbilanciarmi troppo. Per quanto riguarda l’aspetto logistico non è andata male…».

Il punto di vista del General Manager Emanuele Catania: «Posto che quest’anno non vedo all’orizzonte un campionato molto abbordabile, anzi pieno di insidie perché ci sono tante formazioni ben attrezzate nel girone, con 4-5 team che sulla carta hanno qualcosa in più, ma praticamente senza squadre materasso, il livello medio sarà alto e ogni partita sarà una battaglia. Quindi è difficile dire se da un punto di vista meramente tecnico-sportivo è un calendario favorevole, ma noi mireremo ad accumulare più punti possibile già all’inizio. Per quando concerne l’aspetto logistico ci riteniamo abbastanza soddisfatti, innanzitutto perché giocheremo il 26 dicembre in casa, anche se contro quello che sembra essere un Trento molto ben attrezzato; le ragazze dovranno allenarsi 24 e 25 dicembre, ma almeno non li passeremo in viaggio dall’altra parte d’Italia. Nell’unico turno infrasettimanale siamo invece fuori casa, ma la trasferta è agevole. Domenica 4 dicembre riceviamo Palmi, mercoledì 7 dicembre saremo a Legnano (MI), e domenica 11 sempre in trasferta ma nella “vicina” Settimo Torinese. Saranno tre sfide delicatissime per la nostra classifica, ma organizzativamente gestibili. La prima trasferta lunga è il 6 novembre a Soverato, un campo difficile. Per le altre trasferte impegnative andiamo al 29 gennaio dove saremo impegnati sul campo di Cisterna di Latina, il 12 febbraio a Caserta, il 12 marzo a Palmi e il 2 aprile a Olbia. Si chiude in casa con Mondovì sabato 15 aprile, unica tappa disputata di sabato perché domenica 16 è Pasqua».

Allora non ci resta che segnare in agenda tutte le date e seguire da vicino le nostre leonesse!

 

IMG_3838