Skip to main content
19/11/2013

La sicurezza in palestra aumenta con il defibrillatore

Categorie: ,

Millenium, in prima anche per la sicurezza, si è dotata del defibrillatore presso la struttura di Folzano.

 

Facendo seguito a quanto stabilito dal Decreto Balduzzi (n. 158 del 13 settembre 2012), poi successivamente convertito in legge (la n. 189) in data 8 novembre 2012, la FIPAV ha deciso di intervenire e giocare d’anticipo sul progetto relativo al posizionamento dei defibrillatori nelle palestre dei campionati nazioni di serie B. Nell’articolo 7 (Disposizioni in materia di vendita di prodotti del tabacco, misure di prevenzione per contrastare la ludopatia e per l’attività sportiva non agonistica), paragrafo 11, viene sancita la necessità di dotarsi di defibrillatore semiautomatico (DAE).

Nel Mondo una persona ogni 1000 muore ogni anno a causa di un improvviso arresto cardiaco, e in Italia tale evento negativo colpisce circa 60.000 persone ogni anno. Qualora una persona nel nostro ambiente fosse colpita da un arresto cardiaco, ognuno di noi dovrebbe essere in grado di prestare quanto meno il primo soccorso, in quanto un intervento tempestivo può aumentare notevolmente le possibilità di salvare lo sfortunato avventore. Da qui si evince l’importanza di avere a portata di mano uno strumento come il defibrillatore semiautomatico, specialmente in luoghi affollati o dove gli atleti sono posti a grande sforzo fisico.

Millenium dall’inizio questa stagione si è dotata di un defibrillatore e di persone qualificate ad utilizzarlo, presso il palezzetto Vittorio Mero dove svolge la sua regolare attività di allenamento e ospita le gare della Prima Squadra, per le quali vi è la supervisione del Dott. Stefano Marchina. Una sicurezza in più che la Società mette a disposizione per le nostre atlete e per il nostro pubblico.

 

logo_dae_