Skip to main content
30/09/2023

La Valsabbina cade a Talmassons nell’ultimo appuntamento di preseason

Categorie: ,

A Lignano Sabbiadoro finisce 3-1 il test match contro le friuliane.

 

Ad una settimana esatta dall’avvio del campionato, la Banca Valsabbina Millenium Brescia chiude il capitolo pre season al Palazzetto dello Sport di Lignano Sabbiadoro. Contro Cda Talmassons, che le bresciane avevano già incontrato a Creazzo nel primo triangolare della preparazione, la Valsabbina, forse affaticata dalla sfida di ieri contro Bergamo (valida per il “Trofeo Mimmo Fusco – Coppa Lombardia”), non riesce a costruire un bel gioco: l’allenamento congiunto finisce infatti 3-1 per le friuliane.

Cda Talmassons 3 – 1 Banca Valsabbina Millenium Brescia (25-23; 25-17; 25-19; 22-25)

Cda Talmassons: Bagnoli 0; Hardeman 18; Grazia 1; Monaco (L); Piomboni 13; Bole 6; Eze Blessing 6; Kavalenka 10; Negretti (L); Eckl 8; Costantini 7. All: Barbieri

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Fiorio 10; Pinarello 2; Tagliani (L) ; Scacchetti 1; Torcolacci 7; Pamio 10; Bulovic 7; Pericati (L); Brandi 1; Malik 9; Babatunde 5; Pinetti 2; Ratti 1. All: Beltrami

Per l’ultima uscita della preseason, coach Beltrami conferma l’ormai consolidato starting six con Scacchetti al palleggio e Malik opposta, Fiorio e Pamio in posto 4, Torcolacci e Babatunde al centro e Pericati libero. La squadra di casa risponde invece con Hardeman-Piomboni; Eze Blessing-Kavalenka; Eckl-Costantini, libero Negretti.

Dopo un settembre fitto di test match di segno positivo, la Millenium chiude il mese di settembre con una sconfitta. Sul taraflex di Lignano Sabbiadoro, è Talmassons a direzionare la partita, viaggiando sempre in vantaggio, nonostante la pressione di Brescia, in entrambe le prime due frazioni di gioco. Nella terza, le ragazze di coach Beltrami provano ad ingranare marcia, ma le friuliane riescono di nuovo a strappare la vittoria del set. Una Millenium ancora provata dalla sfida di ieri sera contro Bergamo, non brilla. L’unico cenno di luce arriva nell’ultimo set disponibile, complici anche i numerosi innesti dalle panchine: lato Brescia, entrano Pinarello, Bulovic, Brandi, Tagliani, Ratti e Pinetti, quest’ultima alla sua prima prova ufficiale in allenamento congiunto di Serie A2 dopo l’infortunio conseguito nella fase di preparazione che le aveva impedito di scendere in campo; anche Barbieri opta per la rivoluzione inserendo Bagnoli, Grazia, Monaco e Bole.

«La partita è stata molto impegnativa – è il commento di Francesca Pinetti -. All’inizio, ci siamo trovate in difficoltà, anche perché ieri sera abbiamo giocato un match molto intenso: nonostante abbiamo a più riprese sofferto, credo però che siamo riuscite a trovare il nostro ritmo e tenere testa a Talmassons. Sicuramente, loro sono state più brave in alcune situazioni. Settimana prossima inizia il campionato: questa settimana sarà decisiva per iniziare con il botto”. E poi sul suo esordio in un allenamento congiunto di A2: «Per me è il primo appuntamento in A2. Il livello è completamente diverso rispetto alla B1 però entrare in campo è sempre un’emozione grandissima. Devo ringraziare tutto lo staff e anche le mie compagne perché mi hanno sostenuto molto».

Foto di repertorio (Massimo Bandera)