Skip to main content
15/03/2024

Le Leonesse attendono Melendugno per la penultima al PalaGeorge

Categorie: ,

La Valsabbina accoglie la Narconon, al quarto posto nella classifica della Pool Salvezza e ancora in corsa per raggiungere l’obiettivo salvezza. Fischio d’inizio, domenica 17 marzo, eccezionalmente alle ore 16. Pinetti «La salvezza matematica non deve farci prendere sottogamba le prossime partite»

 

Intro
Il PalaGeorge ritrova le Leonesse e lo fa domenica 17 marzo, eccezionalmente alle ore 16, per il penultimo match casalingo della stagione: a Montichiari, infatti, arriverà la Narconon Volley Melendugno. Quello monteclarense, sarà un intreccio tra due storie completamente diverse: quella bresciana, già segnata dalla certezza della salvezza matematica, e quella pugliese, con un futuro ancora tutto da scrivere, visto che i 29 punti in classifica, che distanziano Olbia e Bologna di sole quattro lunghezze, non sono sufficienti per dirsi salvi.

 

Le Leonesse

Con quattro giornate di anticipo, nell’ultima gara fuori casa con Olbia, la Valsabbina ha raggiunto l’obiettivo tanto atteso: la salvezza matematica. Tuttavia, come confermato anche dalle ultime dichiarazioni da parte della dirigenza, l’attenzione e l’impegno sul campionato continueranno a rimanere alti, anche consentendo di dare minuti a chi, in campionato, tra infortuni e scelte tecniche, ne ha avuti pochi. Non solo, cruciale sarà il lavoro con Solforati, per continuare a costruire un gioco di qualità ed efficace.

La schiacciatrice Francesca Pinetti «Veniamo da una bella vittoria a Olbia. A parte il calo nel terzo set, siamo riuscite ad esprimere un bel gioco e a superare le difficoltà, portando a casa tre punti fondamentali in una trasferta sicuramente non facile.Ora affrontiamo Melendugno con la sicurezza della salvezza matematica, che certamente ci dà maggiore tranquillità, ma che non deve farci prendere sottogamba le prossime partite.  Vogliamo sempre vincere, per chiudere al meglio la stagione; la partita di andata con Melendugno era stata abbastanza tirata, abbiamo vinto combattendo in un campo difficile. È una squadra ostica, che questa volta incontriamo con il fattore campo a favore, nel nostro palazzetto e con il tifo del nostro pubblico, che come sempre ci darà un grande sostegno Stiamo preparando la partita per riproporre al meglio quanto abbiamo fatto all’andata, cercando di limitare il più possibile il gioco delle giocatrici di riferimento. Come si è visto nell’ultima gara, la chiave per vincere è giocare di squadra».

 

Le avversarie

I 29 punti e il quarto posto in classificano assicurano, attualmente, alla Narconon Volley Melendugno la salvezza. A quattro giornate dalla fine del campionato, tuttavia, è ancora presto per dichiararsi tranquilli, anche perché le inseguitrici Olbia e Bologna distano solo quattro punti.

Reduci da due vittorie consecutive (contro Pescara e Soverato), le ragazze di coach Napolitano hanno vissuto sino a qui una Pool Salvezza piuttosto altalenante. Ma se è vero che, come si dice, non c’è il due senza il tre, le pugliesi, proprio al PalaGeorge, andranno alla caccia del terzo successo consecutivo per rimanere nella zona calda della classifica.

 

Le statistiche

Bilancio in totale equilibrio per la Valsabbina che, su 24 gare, ha totalizzato 12 vittorie e 12 sconfitte: dei 1960 punti conquistati (1936 quelli subiti), le Leonesse hanno realizzato 106 servizi efficaci e 182 block. Con 8 vittorie e 16 sconfitte, la Narconon conta 2101 punti fatti e 2096 subiti, di cui 95 ace e 154 muri vincenti.

Testa a testa tra le top scorer delle due squadre, dove Pamio perde il confronto per soli 4 punti: la migliore tra le pugliesi è infatti Stival, che ha realizzato 327 punti, a differenza del capitano della Valsabbina che ne ha fatti 323. La top 3 bresciana si completa con Malik (253) e Torcolacci (235); quella di Melendugno con Santiago (310) e Maruotti (184).

 

Curiosità, precedenti ed ex

Le due formazioni si incontrano per la seconda volta. L’unica ex della gara è Valeria Caracuta, regista delle pugliesi, che ha vestito la maglia bresciana nella stagione 2019/2020 in Serie A1.

 

Le formazioni

Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Fiorio; 4 Pinarello; 5 Veglia; 7 Tagliani; 8 Scacchetti; 9 Torcolacci; 10 Pamio; 11 Bulovic; 12 Pericati (L); 13 Brandi; 15 Malik; 16 Babatunde; 17 Pinetti; 18 Ratti. All. Solforati.

Narconon Volley Melendugno:3 Polesello, 4 Biesso, 5 Caracuta, 7 Oggioni (L), 8 Favero (L), 9 Courroux, 10 Stival, 11 Campana, 14 Antignano, 15 Maruotti, 16 Santiago, 18 Rastelli. All. Napolitano.

 

2ª giornata di ritorno Pool Salvezza A2 Tigotà
Domenica 17 marzo 2024, ore 15.00
Orocash Picco Lecco – Sirdeco Volley Pescara
Arbitri: Galletti Denise, Russo Roberto

Domenica 17 marzo 2024, ore 16.00
Valsabbina Millenium Brescia – Narconon Volley Melendugno
Arbitri: Mesiano Marta, Marigliano Antonio Giovanni

Domenica 17 marzo 2024, ore 17.00
Trasporti Bressan Offanengo – Nuvolì Altafratte Padova
Arbitri: Tundo Virginia, Marani Azzurra

Volley Soverato – Volley Hermaea Olbia
Arbitri: Guarneri Roberto, Chiriatti Stefano

Pallavolo C.B.L. Costa Volpino – Vtb Fcredil Bologna
Arbitri: Pasin Marco, Fontini Simone

 

Classifica
Trasporti Bressan Offanengo 39, Valsabbina Millenium Brescia 38, Orocash Picco Lecco 32, Narconon Volley Melendugno 29, Vtb Fcredil Bologna 25, Volley Hermaea Olbia 25, Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 20, Volley Soverato 19, Nuvolì Altafratte Padova 17, Sirdeco Volley Pescara 1.

 

Biglietteria

I biglietti e gli abbonamenti sono disponibili online su milleniumbs.com/biglietteria o direttamente in cassa al palazzetto, a partire da un’ora prima dell’inizio del match. Maggiori informazioni su diyticket.it.

 

Come vedere la partita


La partita sarà trasmessa su volleyballworld.tv con iscrizione gratuita.
Il match sarà visibile anche su Lombardia TV sul digitale terrestre (in Lombardia canale 80 – territorio Nazionale canale 244, tramite Smart TV).

 

Foto Massimo Bandera