Skip to main content
13/12/2013

Millenium ancora a Udine, ma questa volta per l’Atomat

Sette giorni dopo la vittoria casalinga contro Cerea, ecco la lunga trasferta che la formazione di B1 deve vincere per continuare a navigare in acque tranquille. 

 

Secondo trasferta friulana a Udine per il team del Presidente Catania, che però questa volta dovrà vedersela contro l’Atomat, ricordando il fortunato passaggio di Città Fiera Martignacco quando arrivano i tre punti all’esordio.

Sesto posto in classifica lo scorso anno per le friulane e sesto posto ora dopo sette giornate, benché reduci dalla combattuta sconfitta contro San Lazzaro. Avversario a +3 in classifica rispetto alle bresciane e sicuramente insidioso, specialmente fra le mura amiche dove ha sempre vinto a punteggio pieno; anche se ad onor di cronaca va ricordato che non furono scontri contro le prime della classe. La classifica è molto corta nella sua parte centrale, con 6 squadre in 4 punti, perciò arrivare a punti sarà importante per continuare a rimanere agganciati al gruppo che tirerà la volta salvezza con anticipo.

In campo attenzione alle bande “macina-punti” Sogni e Visintini, ma anche al centrale Stefania Papa, capitano classe 1988 con il vizio di andare spesso in doppia cifra punti. In regia ci sarà Elena Guidi, che ha recentemente conquistato la A2 con Breganze, mentre in opposto ci sarà la giovanissima (classe ’94) Mascherini che lo scorso anno ha giocato per Pinerolo in B1.

Per chi volesse seguire “live” la nostra partita comodamente seduto da casa, basta andare sul sito www.fvgsportchannel.com e cliccare su “diretta volley” (il link apparirà qualche ora prima della partita), il tutto è sempre gratuito.

Il nostro settore giovanile scenderà in campo con l’U14 domenica 15 alle 10.30 in casa presso il Polivalente di via Raffaello, contro l’Avhil Azzano Volley, in una sfida che vedrà la cittadine, a punteggio e senza ancora aver perso un set, impegnate a difendere la testa della classifica. Partita delicata quella dell’U16 (sabato 14 ore 16:00 al Pala Europa di viale Europa), che in un derby contro il Benoni CUS fanalino di coda del girone B, cerca l’accesso alla fase titolo; ma attenzione perché alle ragazze di coach Festa serve una vittoria piena per non complicarsi la vita in attesa dei risultati dagli altri campi. L’U18 ha già terminato il suo percorso qualificazione con un ottimo secondo posto nel girone, anche se a pari punti con il Fornaci in testa.

 

IMG_7286