Skip to main content
05/03/2022

Millenium per i rifugiati ucraini: insieme possiamo fare la differenza

L’iniziativa della società, sempre attenta alle emergenze e al sociale, in collaborazione con il Gruppo Cinofili Leonessa mira a fornire supporto ai rifugiati ucraini che saranno ospitati nel bresciano. Un aiuto concreto e documentato, con la certezza di raggiungere chi ha bisogno e senza sprechi.

La dirigenza di Volley Millenium Brescia, in risposta alla terribile guerra di cui siamo tutti spettatori da una settimana, ha individuato un’iniziativa di supporto ai nuclei familiari provenienti dall’Ucraina e ospitati a Desenzano. Insieme al Gruppo Cinofili Leonessa, partner da anni del sodalizio bresciano (insieme sono state organizzate raccolte di generi di prima necessità per le zone terremotate), si è deciso di accogliere una richiesta di aiuto per 30 nuclei familiari di profughi ucraini, parzialmente già arrivati e che in parte arriveranno nei prossimi giorni a Desenzano. Le istituzioni stanno provvedendo all’alloggio e il Gruppo Cinofili Leonessa alla distribuzione dell’abbigliamento. Al Volley Millenium è stato chiesto di raccogliere generi alimentari con media lunga scadenza (biscotti, pasta, legumi, zucchero, sugo, inscatolati e tutto ciò che è sigillato scadenza di lungo termine). Tutti i generi alimentari raccolti verranno consegnati personalmente alle famiglie ucraine e tutto sarà documentato per trasparenza.

«Siamo sempre stati attenti alle emergenze, sia a livello personale sia come Volley Millenium – spiega la General Manager del settore giovanile Lucrezia Catania – quindi ci siamo chiesti “come possiamo essere certi che il nostro aiuto sia concreto e sapere effettivamente dove vada?” In questo momento la nostra più grande preoccupazione era che i nostri sforzi potessero sortire i risultati migliori. Con il Gruppo Cinofili Leonessa Brescia abbiamo deciso di aspettare, finché si è presentata l’occasione di aiutare i nuclei familiari di profughi ucraini che arriveranno a Desenzano».

L’emozione è forte nelle parole della dirigente Millenium «Con il Gruppo Cinofili Leonessa abbiamo già aiutato in occasione dei terremoti, avevamo spedito tutto il materiale con i mezzi di Savallese e poi avevamo visitato di persona le zone colpite. Anche in questo caso consegneremo quanto raccolto e terremo monitorata la situazione. Il nostro impegno vuole essere di lungo termine e proseguirà anche dopo che sarà passata – speriamo presto – la fase di primissima emergenza». «Le famiglie del nostro giovanile si sono sempre distinte nei momenti di emergenza per grande generosità, dimostrando che insieme si può fare tanto e l’unione fa la forza. Durante gli allenamenti del giovanile un dirigente raccoglierà quello che le famiglie vorranno donare» conclude Catania.

Nella giornata di martedì 8 marzo, mezz’ora prima dell’allenamento, il Team Manager Paolo Biasin raccoglierà gli alimenti donati dalle atlete della Serie A. Per il settore giovanile la raccolta si svolgerà da lunedì 7 a venerdì 11 marzo dalle ore 18.30 alle ore 19.30 presso gli spalti del Polivalente Raffaello, ad accogliere chi volesse donare ci sarà sempre un dirigente Millenium.

La raccolta proseguirà anche in occasione della gara casalinga dei playoff promozione (la cui data sarà definita solo in seguito all’ultima di campionato, domenica 6), quando il pubblico potrà consegnare ai volontari del Gruppo Cinofili Leonessa viveri di media-lunga scadenza.