Skip to main content
10/05/2024

Millenium recap: le presentazioni di Scacchetti, Scognamillo, Pistolesi e Banca Valsabbina

Categorie: ,

Nelle prime due conferenze stampa, oltre a confermare la prosecuzione della title sponsorship di Banca Valsabbina, sono stati svelati i nomi delle prime tre ragazze che faranno parte della squadra di coach Solforati nella prossima stagione. 

 

Dalle conferme della palleggiatrice Chiara Scacchetti e della title sponsorship di Banca Valsabbina, al ritorno del libero Serena Scognamillo fino all’arrivo della schiacciatrice Aurora Pistolesi. La stagione 2024/2025 di Volley Millenium Brescia è già iniziata e si può dire sia stato un avvio con il botto!

Nonostante il mercato sia ancora caldo, i primi nomi sono già stati svelati. La nuova Millenium ha iniziato a prendere forma, anzitutto, dalla conferma della regista Chiara Scacchetti, unica conferma del roster della stagione appena trascorsa. Emiliana, classe 1995, al suo secondo anno con la maglia giallonera affronterà la sua undicesima stagione in A. “Sono molto contenta di essere ancora in questa famiglia – ha spiegato nella presentazione ufficiale di giovedì 2 maggio -. Per me, Millenium è proprio una famiglia: sono stata accolta molto calorosamente e mi sono subito sentita a casa. Sono entusiasta per il futuro: gli obiettivi della società si sposano perfettamente con le mie ambizioni personali. La considero una possibilità di riscatto dopo l’anno appena trascorso, che è stato difficile”.

La prima conferenza stampa è stata anche occasione per ufficializzare il proseguo della sponsorship di Banca Valsabbina: un progetto solido e in crescita, visto che quello dell’istituto di credito bresciano è un impegno che dura da ben otto anni, di cui sette in qualità di title sponsor. “Con questo rinnovo, ci aspettiamo di vivere una rivalsa rispetto alla stagione passata – ha affermato Ruggero Valli, responsabile della comunicazione di Banca Valsabbina -. Per noi è stato fisiologico rinnovare questa sponsorship, perchè con Millenium c’è un rapporto che si è strutturato negli anni e che ci ha dato e ci dà tante soddisfazioni a prescindere dai risultati. Questa è una società seria, che si distingue anche per il lavoro che viene svolto nel settore giovanile. Per noi, che siamo una banca del territorio, è fondamentale arrivare alle famiglie. Il nostro auspicio è avere in prima squadra, un giorno, qualche innesto dal vivaio”.

Nella settimana appena trascorsa, Millenium ha ufficializzato anche i primi due volti nuovi della nuova Valsabbina: Serena Scognamillo e Aurora Pistolesi.

Per il libero romano classe 2001, si tratta di un grande ritorno: Serena, infatti, ha già vestito la maglia giallonera nel 2021/2022 e 2022/2023, vincendo una Coppa Italia e raggiungendo poi lo Spareggio Promozione e, ancora, la finale di Coppa Italia. Dopo una stagione in A1 con Cuneo, è pronta a tornare a casa. “Quando si è concretizzata l’opportunità di tornare, sono stata molto felice – ha dichiarato durante la presentazione ufficiale di giovedì 9 maggio -. A Brescia, ho lasciato il cuore. I miei obiettivi e quelli della società vanno nella stessa direzione, com’è sempre stato d’altronde: c’è da parte di tutti tanta voglia di vincere”. Rispetto alla sua stagione a Cuneo: “La A1 mi ha fatto crescere, mi sono messa in gioco con avversarie di un certo calibro e mi ha insegnato a gestire i momenti di difficoltà”.

Nella stessa circostanza, è stata presentata anche Aurora Pistolesi. Schiacciatrice, classe 1999, è reduce da una stagione in Serie A1 con la maglia di Bergamo. “Sono felicissima di arrivare a Brescia – sono state le sue prime parole da giocatrice della Millenium -. Confrontandomi con lo staff, ho riscontrato una società seria, con tante ambizioni e attenta ad ogni particolare. Quando mi hanno chiamata, c’è da subito stata la voglia di creare qualcosa di grande. Da Bergamo, porto la voglia di non mollare mai e credere sempre nell’obiettivo. Abbiamo tutti voglia di ripartire e dimostrare il nostro valore”. Aurora ritrova a Montichiari non solo la grande amica Chiara Scacchetti, ma anche coach Solforati. “A Bergamo ho riscontrato in lui tutte le qualità giuste per lavorare al meglio”.

Ospite dell’appuntamento di giovedì 9 maggio è stato Piero Giannico, giornalista di Tuttosport e telecronista per la Lega Pallavolo Femminile. Proprio lui ha fatto il punto sulla crescita negli anni e sulle prospettive future della Serie A2. “Nella stagione appena trascorsa, abbiamo visto un’A2 dove sono salite una squadra forte come Perugia, che è sempre stata in testa, e una vera e propria rivelazione come Talmassons. Il capolavoro della squadra friulana è stato merito di un allenatore come Barbieri, esperto di promozioni e capace di dare fiducia a giocatrici meno conosciute. Nelle corde di Millenium, c’è sempre stato il desiderio di dare valore alle risorse che il suo territorio ha. La famiglia Catania ha investito molto, riuscendo a far diventare Brescia protagonista nella pallavolo. L’ambizione di puntare in A1 c’è da sempre. Certo, il campionato, anche il prossimo anno, sarà molto competitivo. Credo che per vincere la A2 sia necessaria la forza e la compattezza del gruppo. L’allenatore ha un ruolo di incidenza del 90% su una buona riuscita dell’annata”.

 

Se vi foste persi le presentazioni delle nuove atlete, le conferenze stampa sono ancora disponibili sui nostri canali social.

Conferenza stampa 2 maggio (Chiara Scacchetti – Ruggero Valli di Banca Valsabbina):

Conferenza stampa 9 maggio (Serena Scognamillo – Aurora Pistolesi; ospite: Piero Giannico)