Skip to main content
17/02/2013

Millenium: una vittoria per continuare a stare fra le grandi

Categorie: ,

Millenium vince a Trescore Balneario su un campo difficile, imponendosi per 3-2 e portando a casa punti preziosi. Al Don Colleoni non basta giocare con il coltello fra i denti e il tie-break vede dilagare le bresciane.

 

Che sarebbe stata una trasferta ricca di insidie era cosa nota, e così è stato. Al Palaterme va in scena una partita dove le padrone di casa devono fare punti per salvarsi e tenere a distanza le inseguitrici in classifica, mentre le ospiti vogliono imporsi per restare nel trenino di testa che corre verso i play-off.

Il primo set si apre sotto i migliori auspici per Millenium, che avanza subito e tiene le redini del gioco. L’ace in battuta del capitano Ferrara porta le formazioni al primo time-out sull’5-8 che diventerà presto 9-16. Baldi e Pionelli sono implacabili e non serve altro che controllare il set fino alla sua chiusura 22-25, controllando senza troppi problemi le vampate dall’altro lato del rettangolo di gioco.

Nel secondo set la musica cambia subito. Don Colleoni prova a imporsi e fare la partita, quindi le formazioni cominciano un balletto che le porta 8-7 e poi 13-13. La difesa delle bresciane balla un po’ (entra momentaneamente Terlizzi per dare più solidità) e il break del Don Colleoni è 16-13, ma uscendo dalla panchina le bresciane non vogliono mollare e prima pareggiano 16-16 e poi sorpassano 16-17 con gli attacchi di Dall’acqua e Rizzi. La parità però prosegue fino ai primi vantaggi dove nonostante il tentativo di Castillo di alzare il muro, le bergamasche sistemano la zampata finale e chiudono 27-25.

All’inizio del terzo parziale fa il suo ingresso Camanini per provare a portare più ordine, e dopo un’avvio non brillante, Millenium riesce a costruire bene riguadagnando competitività, ma solo per pochi punti perché il divario si allarga fino a 18-12. Coach Castillo inserisce Casali per Treccani e comincia una bella rimonta fino al vantaggio 22-23 che poi sarà un sofferto ma meritato 23-25.

Inizio di quarta frazione con Cima in campo e grande equilibrio per tutta la prima parte, ma le padrone di casa gettano il cuore oltre l’ostacolo e provano ad attaccare e difendere con grande soluzione di continuità cosicché allungano nella seconda parte. La grande motivazione fa il piccolo miracolo, complice un calo delle percentuali bresciane sia in ricezione che in attacco e si chiude con il vantaggio locale minimo: 25-23.

Le trasferte in territorio bergamasco si sono rivelate sempre ricche di ostacoli per Millenium, ma questa volya il tie-break porta buone notizie. Inizialmente il punteggio si attesta in parità (4-4) ma con i recuperi di Saltalamacchia in difesa le bresciane si esaltano e macinano un gioco fatto di ritrovata precisione e voglia di prevalere. Sorpasso e inversione di campo sull’6-8, e da quel momento Millenium dilagherà chiudendo con ben 8 punti di vantaggio.

 

Dettagli: 2-3 (22-25 / 27-25 / 23-25 / 25-23 / 7-15) Dall’Acqua 11, Baldi 23, Casali 2, Ferrara (C) 6, Cima 5, Treccani, Rizzi 16, Camanini 4, Pionelli 17, Saltalamacchia (L), Terlizzi. A disposzione: Trentini.