Skip to main content
09/02/2014

Millenium da applausi nel 3-0 al Martignacco

Categorie: ,

Con una convincente prestazione generale la squadra bresciana inanella la terza vittoria consecutiva, impreziosendo con tre punti il battesimo di Nibbio in panchina e di Zamora in banda. 

 

Buona la prima in casa Brescia, con un 3-0 che vale doppio, contro una concorrente scomoda e pari punti in classifica, Millenium convince e si attesta saldamente al settimo posto in classifica. Per le padrone di casa c’è tanta carne al fuoco, a cominciare dalla visione di gioco del nuovo coach, passando per l’inserimento della pedina Zamora, che non nasce come ricevitrice ma si è fatta valere in seconda linea accanto a Calzoni, così come davanti, splendidamente imbeccata da Treccani che nel terzo set viene rilevata da Casali fra gli applausi di tutto il pubblico.

Il sestetto iniziale vede Dall’acqua e Raccagni al centro, Baldi opposto, Treccani alzatrice, Zamora e Pionelli in banda, e infine Calzoni libero. Le bresciane cominciano discretamente benché un po’ contratte, ma le friulane riescono a rispondere colpo su colpo fino a pareggiare e superare Millenium. Qualche sbavatura in ricezione permette alle avversarie di prendere il largo. Quando il set sembra sfuggito di mano alle bresciane, ecco che queste rientrano prepotentemente in gioco con un break favorito da Zamora. Cima entra per alzare il muro e Trentini per pungere in battuta, così Millenium avanza senza paura e chiude a +4.

Nel secondo set, dopo un inizio equilibrato, Millenium prende il ritmo e non molla il colpo. Pionelli colpisce in diagonale e sfoggia una bella battuta, mentre al centro Raccagni e Dall’acqua sono sempre pronte ad impensierire la difesa di Martignacco. Brescia avanti con un 25-19 senza appello per le ospiti.

Le padrone di casa non mollano nemmeno nel terzo set, anzi, affondano il colpo con Zamora che si fa sentire con un paio di cannonate, mentre Baldi trova l’angolo giusto per far letteralmente impazzire muro e difesa avversarie (17 punti per lei). 16-10 al time-out tecnico e divario che cresce ancora di due punti. Dentro Casali in palleggio e Camanini, che si fa trovare attenta in ricezione quando Martignacco forza il colpo per recuperare. La reazione delle ospiti si spegne sui recuperi difensivi di Calzoni che non molla nonostante il punteggio comodo. Sul 25-16 Millenium può festeggiare la vittoria nella prima gara di ritorno.

 

DSC_0510

 

Millenium Brescia: Dall’acqua 3, Baldi (C) 17, Casali, Cima, Treccani, Camanini, Zamora 14, Trentini 1, Pionelli 11, Raccagni 6, Calzoni (L). A disposizione: Bellini. Allenatori: Nibbio, Corrini.

Città Fiera Martignacco: Cozzo 11, Scalettaris 1, Banello 2, Bordon 6, Bianchini 8, Caravello (C) 8, Romano, Dian (L), Rrena, Mazzonetto 3, Zampis, Russo. Allenatori: Cuttini, Cumini