Skip to main content
28/03/2024

Nell’uovo di Pasqua della Valsabbina, l’ultima uscita al PalaGeorge: sabato arriva Picco Lecco

Categorie: ,

Per la vigilia di Pasqua, a Montichiari, le Leonesse dovranno affrontare l’Orocash che, nella Pool Salvezza, non ha mai perso. Ratti: “Dovremo essere presenti in campo sia fisicamente, ma soprattutto mentalmente, senza mai perdere lucidità”.

 

Intro
La vigilia di Pasqua regala l’ultima uscita ufficiale delle Leonesse al PalaGeorge di questa stagione: sabato 30 marzo, alle 17, infatti, la Banca Valsabbina Millenium Brescia se la vedrà con l’Orocash Picco Lecco, terza a sole due lunghezze da Brescia. Se le ragazze di coach Solforati sono chiamate al riscatto, quelle di Milano stanno affrontando un percorso in piena crescita: durante la Pool Salvezza, infatti, sono arrivati solo successi. Si prospetta, quindi, una sfida molto interessante.

 

Le Leonesse

La brutta prestazione a Costa Volpino ha confermato la crisi di fine stagione della Valsabbina che sembra fare fatica a trovare ritmo e ad ottenere punti. Per l’ultima al PalaGeorge, Pamio e compagne vogliono però ritornare a far sorridere i propri tifosi, confidando di mettere nell’uovo di pasqua una bella sorpresa: il ritorno alla vittoria.

“Picco Lecco è una squadra molto ostica e reduce da un buon numero di vittorie consecutive – sono le parole dell’opposta Sonia Ratti -. Sicuramente, cercheranno di portare avanti questa loro striscia positiva. Dal canto nostro, dovremo essere brave ad essere ben presenti in campo sia fisicamente, ma soprattutto mentalmente, senza mai perdere lucidità nei momenti più complessi. Sia a livello individuale che di squadra, penso che ognuna di noi voglia riscattarsi dalle due sconfitte precedenti. Per questo, sabato, per l’ultima partita in casa della stagione, cercheremo e porteremo davanti ai nostri tifosi e sponsor una bella partita da vedere”.

La stagione della Millenium terminerà in trasferta: ad attendere le Leonesse, domenica 7 aprile, alle 17, ci sarà la capolista Offanengo.

 

Le avversarie

E’ un’Orocash infuocata quella che si è vista nella Pool Salvezza di Serie A2: per le ragazze di Milano, infatti, dal primo match della seconda fase con Padova sono arrivate solo vittorie. Un percorso di grande crescita che posiziona la Pallavolo Picco Lecco saldamente in terza posizione, a 37 punti. La gara al PalaGeorge, tra l’altro, serve alle lecchesi l’occasione del sorpasso: Brescia, infatti, dista solo due lunghezze (a 39 punti).

“La prossima partita sarà una bello scontro – commenta Martina Morandi -. Brescia è una squadra con buonissime giocatrici che hanno esperienza. Sarà una partita difficile, ma entusiasmante. Anche se siamo già salve, possiamo sorpassarle arrivando al secondo posto. Noi dobbiamo essere in forma e con tanta voglia di vincere come all’andata. Ordine, semplicità e carattere sono le 3 parole per me fondamentali per arrivare a un buon risultato contro questa squadra”.

L’ultima della stagione per l’Orocash Picco Lecco sarà con Soverato: la gara è in programma domenica 7 aprile, alle 17, nel palazzetto di casa.

 

Le statistiche

A due partite dalla fine della stagione, delle 26 gare giocate, nel bagaglio bresciano ci sono più sconfitte che vittorie (14 i match persi, 12 quelli vinti). Anche il confronto punti realizzati-subiti pende dalla parte con il segno meno, anche se per sole 4 lunghezze (2142 i punti realizzati, 2146 quelli subiti). Per l’Orocash, invece, il bilancio è in perfetto equilibrio: su 26 match giocati, infatti, 13 sono le vittorie e 13 le sconfitte. La formazione di coach Milano ha totalizzato 2334 punti e ne ha subiti 2362.

Confrontando le performance dei due roster a rete, vince Lecco per un solo muro in più: 203 quelli dell’Orocash, 202 quelli della Valsabbina. Dai 9 metri, invece, è la Millenium a prevalere: 119 gli ace delle bresciane, 10 in più delle lecchesi.

A livello individuale, in casa Brescia, Pamio è la migliore con 350 realizzazioni, seguita da Malik (264) e Torcolacci (263). La top scorer della formazione in maglia rossa è la ex Brescia, Anna Caneva, con 293 punti, seguita da Zojzi a 290 e Conti a 280.

 

Curiosità, precedenti ed ex

Le due formazioni si sono già incontrate tre volte in Serie A2: il bilancio sorride alla Valsabbina con due vittorie, anche se Lecco ha accorciato le distanze con la vittoria nell’ultimo incontro (la gara di andata è terminata 3-1 per l’Orocash). Le ex della gara sono Caneva, a Brescia nel 2021/2022, e Ratti, che ha vestito la maglia di Picco Lecco dal 2019 al 2022.

 

Le formazioni

Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Fiorio; 4 Pinarello; 5 Veglia; 7 Tagliani; 8 Scacchetti; 9 Torcolacci; 10 Pamio; 11 Bulovic; 12 Pericati (L); 13 Brandi; 15 Malik; 16 Babatunde; 17 Pinetti; 18 Ratti. All. Solforati.

Orocash Picco Lecco: 1 Rimoldi; 2 Monti; 3 Zojzi; 6 Mainetti (L); 7 Frigerio; 8 Conti; 9 Sassolini; 10 Morandi; 11 Piacentini; 12 Casari; 13 Cantaluppi; 14 Barbagallo (L); 15 Badalamenti; 16 Kadyrova; 17 Caneva; 18 Nardelli. All: Milano.

 

4ª giornata di ritorno Pool Salvezza A2 Tigotà
Sabato 30 marzo 2024, ore 17.00
Sirdeco Volley Pescara – Trasporti Bressan Offanengo
Arbitri: Morgillo Davide, Dell’Orso Alberto

Nuvolì Altafratte Padova – Volley Hermaea Olbia
Arbitri: Angelucci Claudia, Proietti Deborah

Volley Soverato – Pallavolo C.B.L. Costa Volpino
Arbitri: Papapietro Eustachio, Scarfò Fabio

Vtb Fcredil Bologna – Narconon Volley Melendugno
Arbitri: Scotti Paolo, Usai Piera

Valsabbina Millenium Brescia – Orocash Picco Lecco
Arbitri: Bonomo Andrea, Lambertini Alessio

Classifica
Trasporti Bressan Offanengo 44, Valsabbina Millenium Brescia 39, Orocash Picco Lecco 37, Narconon Volley Melendugno 32, Volley Hermaea Olbia 30, Vtb Fcredil Bologna 29, Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 23, Volley Soverato 21, Nuvolì Altafratte Padova 19, Sirdeco Volley Pescara 1.

 

Biglietteria

I biglietti e gli abbonamenti sono disponibili online su milleniumbs.com/biglietteria o direttamente in cassa al palazzetto, a partire da un’ora prima dell’inizio del match. Maggiori informazioni su diyticket.it.

 

Come vedere la partita


La partita sarà trasmessa su volleyballworld.tv con iscrizione gratuita.
Il match sarà visibile anche su Lombardia TV sul digitale terrestre (in Lombardia canale 80 – territorio Nazionale canale 244, tramite Smart TV).

 

Foto Massimo Bandera