Skip to main content
25/04/2014

Sabato arriva San Lazzaro

Sabato saranno le emiliane della Coveme l’avversario della B1, quarte in campionato e già vincenti all’andata, ma vincerà chi avrà più fame di punti.

 

Stesso posto e stessa ora per il prossimo match che coinvolge Millenium Brescia e le sfidanti della Coveme Vip San Lazzaro, ovvero 19:00 al PalaMero di via Baresani. All’andata Millenium fece un brutto tonfo contro le emiliane, che per quasi due set si imposero grazie a livelli di gioco altissimi, ma le lombarde furono colpevoli di non saper reagire, nonostante ne abbiano avuto occasione nel terzo frangente, quando le speranze del Millenium si spensero sul 29-27 in favore delle padrone di casa. La forza di questa formazione è avere tante frecce al proprio arco, infatti Povolo, Focaccia, Saguatti e Vece, hanno ognuna un buon potenziale offensivo e non è un caso se da parecchie settimane San Lazzaro si è attestata come quarta forza del girone, superando anche un periodo negativo che le ha viste perdere terreno nei confronti del terzetto di testa, per poi ritrovare una striscia positiva di vittorie.

Vedremo a chi avrà giovato maggiormente la pausa Pasquale, sicuramente un po’ di riposo è stato fondamentale al Millenium per recuperare la migliore condizione in vista delle ultime tre gare del girone, e per preparare nei minimi dettagli questo importante match. Inutile domandarsi con che atteggiamento arriverà a Brescia la Coveme, se intenta a conservare con le unghie e con i denti il quarto posto, oppure se la salvezza matematica acquisita da tempo renderà più morbido il team di coach Casadio, occorrerà un Millenium aggressivo e determinato, ma molto meno impreciso dell’ultima gara andata in scena a Bassano del Grappa. «Il divario in classifica fra le due formazione c’è, ma a questo punto della stagione conta molto la fame di vittoria e il desiderio di raggiungere un obiettivo» commenta la Società bresciana.

La formazione guidata da Nibbio e dal vice Corrini ha ancora 4 punti di vantaggio sulla terzultima (Porcia) ed è pari punti con un’altra formazione friulana, Martignacco, mentre un punto più su troviamo Bassano. Le bresciane dovranno giocare la loro gara senza farsi distrarre dai risultati degli altri campi, ma sicuramente nella sfida Procia-Bassano qualcuno perderà punti preziosi per la corsa alla salvezza, anche se bisognerà attendere qualche giorno per saperne l’esito visto che il match è stato spostato a mercoledì 30 Aprile.

 

IMG_8998

Per il settore giovanile sarà di scena l’U16 a Roncadelle, presso la palestra della scuola media di via Togliatti, domenica 27 alle 9:30.