Skip to main content
06/11/2015

Sabato massima attenzione contro San Donà

Categorie: ,

Dopo un bel tris di vittorie coach Mazzola richiama all’ordine le sue ragazze: «vietato rilassarsi, San Donà è più forte di quanto dica la classifica».

 

Affrontare ora una squadra come San Donà nasconde delle insidie: le nostre ragazze non devono sentirsi appagate, anzi la squadra ora è più conscia dei propri pregi e dei difetti su cui lavorare, perché la giovane formazione veneta verrà a Brescia con poco da perdere e tanta voglia di giocarsela.

Storicamente una formazione giovane e molto promettente, San Donà di Piave, ha perso in estate due giocatori importanti come Grigolo e De Bortoli. La prima è convogliata nel naturale percorso che lega il Volley Pool Piave alla Beng Rovigo di A2, mentre la seconda è andata in forza a Padova, già affrontata dal Belsorriso nella prima partita della stagione. Tuttavia questa formazione può contare su giocatrici giovani e molto promettenti nate fra il 1997 e il 2001. Basti pensare a Marta Masiero classe 1998 che ha guidato la Nazionale Under 18 alla conquista del bronzo ai Giochi Olimpici Giovanili a Tbilisi. Ma anche le schiacciatrici Fedrigo e Dotta possono dire la loro, e perché no il palleggio Roberta Carraro, oro mondiale con la nazionale cadette.

In 3 partite però Risarcire San Donà ha realizzato 0 punti, attestandosi come momentanea cenerentola del girone insieme a Liu-Jo Modena. Nella prima gara ha pagato dazio contro Ata Trento e nella seconda giornata è stata vinta dalla forte neopromossa Talmassons, in entrambi i casi per 3-0 ma con parziali in crescendo. Mentre sabato scorso la squadra di Giuseppe Giannetti ed Alberto Canzian ha colto di sorpresa la Pallavolo Don Colleoni arpionando il primo set.

In settimana coach Mazzola ha messo in guardia la squadra: questo San Donà è più forte di quanto dimostri la classifica attuale. Le venete hanno subito qualche infortunio ed è una squadra che pecca di esperienza, ma ha grandi potenzialità tecniche e di crescita. Con ancora out Scarton rientra il libero classe 2000 Fersino; quindi la formazione di Risarcire San Donà dovrebbe essere: Dotta opposto, Fedrigo e Masiero bande,Cibin e Cesario Greggio al centro, Carraro alzatrice, libero Guerrato.

IMG_5945

Nel settore giovanile la D young gioca sabato 7 alle 21.00 a Milano contro la Viscontini Volley, mentre il gruppo U18 sarà di scena in casa domenica 8 Novembre alle ore 10.30 contro le camune dell’U.S. Montecchio. L’U16 gioca questa sera alle 20.00 in casa ancora contro l’U.s. Montecchio. In U14 si giocherà a Castenedolo sabato alle 16.15 contro il Progetto 2002 Castenedolo, mentre l’U13 giocherà in casa mercoledì 11 Novembre alle 18.30 ospitando l’Avhil Azzano Volley.