Skip to main content
16/09/2015

Segnali positivi a Bergamo

Categorie: ,

Al PalaNorda un buon allenamento per Leggeri e compagne che crescono nei fondamentali, ma c’è ancora molto lavoro da fare.

 

Nel primo dei due allenamenti congiunti con la Foppapedretti Bergamo di A1 (il secondo martedì 22 ore 16.00 sempre al PalaNorda), Belsorriso Millenium ben figura e si porta a casa la piccola grande soddisfazione di battere le padrone di casa nel set giocato a punti.

Le orobiche non erano ovviamente al completo, mancavano le nazionali come Barun, Mori, Plak, Gennari, Lo Bianco… e insieme a Sylla, Mambelli, Cardullo, e Frigo erano aggregate alcune atlete più giovani che militano in B1, e che comunque saranno prossime avversarie proprio delle leonesse bresciane nel girone B. Millenium invece al completo, eccezion fatta per Biava che sta recuperando dal lieve infortunio.

Una bella emozione, specialmente per le più giovani, calcare il parquet del PalaNorda e confrontarsi con un roster di alto livello. Messi da parte da subito eventuali timori reverenziali le bresciane mostrano buone fasi di allenamento e un miglioramento in tutti i fondamentali. I muscoli sono ancora indolenziti e non tutti gli automatismi sono già collaudati, ma le leonesse ribattono colpo su colpo alle bergamasche. Nella fase a punteggio è infatti Brescia che scappa in vantaggio e non si fa rimontare. Portalupi ad arginare le bordate di Sylla, il gioco al centro fa un passo avanti, le attaccanti al lavoro nella doppia fase e i palleggi a curare ogni schema. Piacevole nota a margine è la nostra giovane Gabrielli che non sfigura nel frangente giocato, anzi si toglie la soddisfazione di un ace sulla campionessa del Mondo Cardullo.

Prossimo appuntamento venerdì 18 a Monza con la A2, inizio riscaldamento ore 17.00.

 

IMG_0636