Skip to main content
28/05/2015

Tempo di bilanci e rilanci

Categorie: ,

Il presidente: «Puntiamo in alto e costruiremo un team competitivo. Ci piacerebbe sentire la città più vicina al nostro progetto».

 

Fine stagione, tempo di bilanci ma in casa Millenium la dirigenza è già al lavoro per la prossima stagione. Con compattezza, i ruoli chiave del direttivo sono tutti riconfermati: il patron Roberto Catania, il vicepresidente e segretario Valentino Conti, il General Manager Emanuele Catania e il direttore tecnico Paolo Lancello, legato alla società da un contratto triennale.

La volontà della Società di continuare a investire nel proprio settore giovanile, come scelta di continuità nel lungo periodo è grazie ad allenatori di spessore, quali Festa, Ardenghi, Baresi e Benvenuti, non a caso tutte le nostre formazioni sono approdate alla fase titolo provinciale: un fantastico 2° posto per l’U16, un ottimo 8° posto per l’U18 e un buonissimo 5° per l’U14. L’U13 invece ha vinto la fase Eccellenza. I trofei sono solo una conseguenza, e i miglioramenti non sono solo in termini di risultato ma anche in relazione ai gruppi, con un aumento della quantità e della qualità delle tesserate alla base, anche grazie al lavoro svolto nelle scuole (gratuitamente per gli Istituti) da Padovani, Gerardi e Tira.

Lo “Spettacolo del Cuore”, dall’idea di proporlo a Brescia del nostro direttore tecnico Lancello, è stato un grande successo per far pulsare i cuori di tanti pallavolisti e non solo, per sensibilizzare la comunità verso i temi dello sport, della salute e della prevenzione (un ringraziamento al main sponsor dell’evento Bravi Farmacie, e ai sostenitori Studio Erre e Checkpoint). Ed è sintomo della volontà di questa società di distinguersi anche in tematiche sociali, educative e ludiche, dove lo sport è un veicolo per fare del bene.

“Ringraziamo tutti quelli che hanno contribuito a questa bella stagione – dice il presidente – e sabato pomeriggio festeggeremo insieme un’altro anno di crescita con un divertente torneo a squadre miste al Vittorio Mero di Folzano, siete tutti invitati a partecipare!». E per il futuro? «I miei collaboratori sono già all’opera per potenziare ulteriormente il settore giovanile nella prossima stagione, da lì vogliamo partire. Allestiremo una B1 molto competitiva, che vuol dire centrare i play-off e per questo siamo alla ricerca di un allenatore di livello che possa continuare il buon lavoro svolto da coach Nibbio, ma diverse cose cambieranno anche nel roster, vogliamo giocatrici motivate e che sposino il nostro progetto. Siamo a stretto contatto con il Comune, nella figura del Sindaco, per trovare il giusto appoggio e supporto alla nostra crescita, sia a livello agonistico che sociale, ed è per questo che vogliamo implementare le iniziative e gli eventi che coinvolgano cultura e impegno sociale, in sintonia con la città di Brescia».

 

IMG_8784