Skip to main content
11/03/2022

Territorial Day 2022: l’intervista a Gabriele Perego

Il coordinatore tecnico delle Giovanissime Leonesse, Gabriele Perego, ha accompagnato le sette convocate di Millenium e ne racconta l’esperienza.  

Prosegue l’avventura delle sette atlete del giovanile Millenium che hanno affrontato l’allenamento del 3 marzo e il Territorial Day del 9 marzo, alla presenza del Selezionatore Regionale Matteo Prezioso. Continueranno tutte l’esperienza con la Selezione di Brescia, ma tre sono state chiamate a partecipare al “Regional Day”, alla presenza di Marco Mencarelli, coordinatore tecnico della nazionale juniores e coach del Club Italia, lunedì 14 marzo al Centro Pavesi di Milano. La chiamata è ulteriormente importante se si considera che la maggior parte delle atlete sono classe 2007 e 2008, mentre le convocate Millenium sono 2008 (Gaia Savio) e 2009 (Smart Praise Osarumen e Giorgia Galvani).

Com’è stata l’esperienza del Territorial Day e delle selezioni provinciali?

Come sempre è stata un’ottima esperienza, prima di tutto di confronto con altri allenatori, persone ben preparate e disponibili al dialogo; è un clima professionale ma lungi dall’essere serioso. La parte più importante, ovviamente, l’hanno fatta le atlete: solo nelle selezioni si trova una tale determinatezza nell’esercitarsi anche con compagne mai viste prima, tutte spinte a dare il meglio e disegnare nel corso dell’allenamento un ritratto sempre più preciso dello sport che le accomuna, la pallavolo. In effetti è questo che si avverte, ovvero la percezione che tante realtà territoriali diverse lavorano in modi differenti (con focus differenti per ogni situazione) ma con lo stesso e identico obiettivo.

Come si sono trovate le ragazze? Come le hai viste?

Devo dire molto bene! Si sono trovate a loro agio con l’allenamento e con il clima delle selezioni, hanno spinto nelle esercitazioni e hanno cercato di dare il loro meglio. Senza dubbio le ho viste particolarmente stimolate e di questo noi allenatori siamo estremamente contenti e orgogliosi perché da brave Leonesse bramano avversari sempre più forti. Queste ragazze le abbiamo viste spesso non vedere l’ora di fronteggiare le più forti, sempre determinate a opporre resistenza e insistere per non essere da meno di chi si siano trovate dall’altra parte della rete. La selezione territoriale ti concede l’occasione di giocare fianco a fianco ad altre atlete di pari valore.

Le ragazze sono state confermate per l’allenamento delle selezioni provinciali settimana prossima, cosa ne pensi?

Penso che per come stanno lavorando in palestra se lo meritano, è una grande gratificazione che incontra il loro impegno assiduo; ovviamente la scelta di riconvocarle sta al giudizio e all’occhio critico dei selezionatori e questo è un altro motivo per essere contenti per le ragazze. Al di là del percorso di selezione che riusciranno a sostenere non si può che ringraziare per l’occasione concessa a queste giovani atlete.

Riguardo alle ragazze che sono state convocate lunedì per le selezioni regionali?

Anche questa sarà una grande e stupenda esperienza che potranno mettere nel loro zaino agonistico: si confronteranno con le migliori atlete lombarde della loro età e potranno valutare la loro tempra. Giorgia e Praise, seppur più giovani, sono delle punte di attacco delle formazioni giovanili Millenium; mentre Gaia ha un’ottimo tocco guidato da una grande intelligenza tattica. Atlete meritevoli di quest’occasione di cui speriamo facciano davvero tesoro.

 

I prossimi allenamenti della selezione femminile territoriale di Brescia si terranno mercoledì 16 e mercoledì 23 marzo al Polivalente Vittorio Mero di Folzano. Tutte e sette le giovani Leonesse sono state confermate per entrambi gli appuntamenti. Millenium è la società con più atlete convocate in ambito territoriale e tra le più rappresentate anche in Lombardia.

Foto Fipav Brescia