Skip to main content
10/11/2014

Vittoria in casa della capolista e nuovo primato!

Categorie: ,

Grande prova di forza del Millenium, che vince sul campo di Porcia sorpassando proprio le friulane e vola in vetta al girone (insieme a Montale).

 

Che gara, che carattere! Difficile chiedere di meglio a questo team che piega senza paura la formazione di casa in un assedio di 4 set, che consente a Zamora e compagne di salutare il Friuli-Venezia Giulia con 3 punti pieni e il primato nel girone B.

Nibbio schiera il sestetto titolare: Baldi opposto, Zamora e De Stefani in banda, Dall’acqua e Raccagni centrali, Galtarossa al palleggio e Saltalamacchia libero. Millenium mette subito le cose in chiaro e fa segnare a referto i primi due punti, ma la Domovip non si lascia incantare e si riporta avanti grazie ad un egregio lavoro in difesa. Millenium mostra gli artigli e impatta nuovamente a 6, ed è una pipe di Zamora a regalare a Brescia il vantaggio al primo tempo tecnico 7-8. Brescia respinge e allunga, costringendo le padrone di casa al time-out sull’11-14. L’incredibile parziale corale made in Brescia si arresta solo sull’11-21. Le friulane, ormai stordite, provano a reagire ma ormai è tardi perché una Millenium da applausi vince 18-25.

Nel secondo set la partenza lampo è della Domovip, che prova a cancellare quanto successo poco prima. Millenium si aggrappa al servizio di Baldi, indiavolata dai 9 metri con ben 10 ace in totale per lei, che manda letteralmente in tilt la ricezione purliliese e permette alle bianco-nere di pareggiare 9-9. La partita si sviluppa punto a punto ora, ma Brescia mette il piede avanti sul secondo tempo tecnico 14-16 grazie a una tenace De Stefani. Millenium sembra poter agguantare il set, ma Porcia mette in mostra il suo migliori gioco per pareggiare a 23. Millenium spreca incredibilmente una palla set e si smarrisce sul più bello, la Domovip non aspetta altro e pareggia i conti 27-25.

A inizio terzo set nonostante la grande tensione, le squadre continuano ad esprimersi ad alto livello. Millenium accelera 4-8 grazie alle bande Zamora e De Stefani. Porcia si rifà sotto grazie a qualche sbavatura bresciana. Sul 9-10 ecco l’imprevisto: Saltalamacchia a terra con la caviglia slogata, non può proseguire il match e viene rilevata da Calzoni. A questo punto le bresciane invece di scomporsi si compattano e si aiutano, lavorando bene in difesa e a muro. Il servizio, nonostante qualche errore di forzatura, annichilisce la ricezione di casa (solo 9% di positiva nel set) e consente alle leonesse di fare 18-25 e riportarsi in vantaggio.

Calzoni si comporta bene e resta in campo come libero nel quarto set, che Millenium inaugura al meglio. La resistenza friulana dura pochi punti, perché Baldi è ancora una volta strepitosa al servizio e a muro. Le bresciane non si fermano più, lasciano la stella friulana Serafin con soli 6 punti, e addirittura doppiano le padrone di casa 7-14 e poi ancora 10-20. Al Millenium non resta che firmare il 16-25.

Grande felicità in casa bresciana per la grande prestazione: «Abbiamo dato vita a una bella gara, a tratti molto tirata e con ottimi scambi – commenta coach Nibbio – secondo me è stata la nostra miglior partita dall’inizio della stagione. Un applauso va a tutte le ragazze, ma da domani torniamo subito a lavorare in palestra con i piedi ben per terra».

 

IMG_9837

Copyright fotoαlyrae

 

Domovip Porcia – Millenium Brescia 1-3 (18-25, 27-25, 18-25, 16-25)

Porcia: Kirwan 11, Rizzetto 7, Pesce 3, Serafin 6, Positello 15, Poser 10, Tonon (L), Lornzon. A disposizione: Baruffi, Gjuzi (L), Mazzon, Perrone, Ciotoli. Allenatore: Rossato.
Millenium: De Stefani 17, Raccagni 6, Galtarossa 4, Zamora 23, Dall’Acqua 6, Baldi 29, Saltalamacchia (L), Bellini, Calzoni (libero). A disposizione: Rossi, Cima, Biava. Allenatore: Nibbio. Assistente: Mangili.

ARBITRI: Claudio Belluco e Deborha Decorti.
NOTE: Durata set: 25′, 29′, 32′, 24′.
Punti: Porcia 52 (battute sbagliate 3, vincenti 6, muri 5, errori 11); Millenium 85 (battute sbagliate 13, vincenti 12, muri 12, errori 13).