Skip to main content
Storia

Oltre vent’anni di esperienza, in un percorso di crescita continua

La nostra storia

La società nasce nel 1999, ma è dal 2006, grazie alla guida del nuovo presidente Roberto Catania, che la Società viene sostanzialmente rifondata da zero nella sua struttura e nella sua immagine, adottando un modello nuovo di gestione: snello, bilanciato, orientato alla crescita equilibrata e alla professionalità. I frutti di questo progetto non tardano ad arrivare nel giovanile, ma è soprattutto la prima squadra a compiere un grande salto di qualità, inanellando una serie di promozioni consecutive per approdare nella serie B1 nazionale, che mancava nella città di Brescia da 25 anni ormai.

Il motto della Società è “evolution”, e infatti la stagione agonistica 2012-2013 è nuovamente un anno di gradi sfide e nuovi progetti in cantiere, che vedono protagonista di un rilancio anche il settore giovanile, dove la società investe in allenatori qualificati e preparati, e i risultati non tardano a venire. Intanto in serie B1 la squadra ottiene una prima storica salvezza e nell’anno successivo sfiora addirittura i play-0ff. La stagione 2015-2016 si apre con un’ottima campagna acquisti, il cui nome più importante è quello della campionessa del mondo Manuela Leggeri, e un grande gruppo raggiunge due traguardi storici: vincere la Coppa Italia di B1 e ottenere la promozione in A2 vincendo i play-off dopo aver dominato il proprio girone.

Il 2016-2017 è la stagione in cui un sogno diventa realtà: giocare la serie A2. Nel corso dell’annata Millenium riesce a farsi valere, conquistando per tempo una storica salvezza, ma si spinge anche oltre. Una ciliegina sulla torta inaspettata corona una bella stagione, ovvero la conquista del primo turno dei play-off all’ultima giornata.

La stagione 2017-2018 si apre con una sorpresa e un ulteriore passo di crescita, il team di A2 Savallese Millenium si sposta nel prestigioso impianto PalaGeorge di Montichiari. Millenium prende le misure e dall’inverno in poi mette il turbo (a gennaio arriva la campionessa Simona Gioli), per un’incredibile rimonta che porta alla vittoria del campionato al fotofinish, guadagnando la promozione diretta in serie A1.

Il primo anno nella massima serie si chiude con un 10° posto finale, ad un solo punto dal nono, raggiungendo la salvezza con un ampio margine, sia a livello di punti che di matematica.

Nell’anno successivo, invece, la stagione è costellata di variazioni dovute alla pandemia da Coronavirus nel Mondo. Nonostante ciò, le nostre Leonesse riescono nuovamente a centrare la salvezza, piazzandosi in 11ª posizione alla chiusura anticipata della stagione.

La stagione 2020/21 è funestata nuovamente dal Covid e il difficile campionato di Serie A1 si chiude con la Banca Valsabbina Millenium Brescia all’ultimo posto in classifica. La retrocessione in Serie A2 non fa che rinforzare la determinazione delle Leonesse, che dopo aver varato un piano di restyling della società si lanciano con grandi ambizioni nella loro sesta stagione in Serie A.

La stagione 2021/22 è caratterizzata da una regular season da record, con il primo posto nel girone A (50 punti, 18 vittorie e 2 sconfitte). Lo spareggio promozione con Pinerolo vede la vittoria delle piemontesi per 3 match a 1 e in semifinale playoff le ragazze di coach Beltrami sono costrette a cedere di fronte alla LPM Bam Mondovì. 
L’annata è arricchita dalla storica vittoria della Coppa Italia di Serie A2, ottenuta il 16 aprile 2022 contro la Omag San Giovanni in Marignano al Palasport di Villafranca di Verona. Per questo importante successo, le Leonesse saranno insignite per la terza volta, nel luglio 2022, del prestigioso premio Vittoria Alata (massima onorificenza del Comune di Brescia). 

Per noi la crescita è
una condizione di equilibrio.